Vi presentiamo Maui interessante distribuzione Linux italiana che porta con il nuovo ambiente desktop Hawaii scritto in QML e basato sul nuovo server grafico Wayland.

Maui OS
Grazie alla segnalazione del nostro lettore Hombre Maledicto andremo a scoprire Maui un progetto sviluppato da Pier Luigi Fiorini che punta a creare un completo sistema operativo libero basato sul nuovo server grafico Wayland, QT5, QML e Systemd.
Particolare è il nuovo Desktop Environment Hawaii scritto in QML, nel quale troviamo un pannello superiore con il quale troviamo l’accesso al menu utente (per terminare la sessione, spegnere riavviare ecc) ed (in teoria)  applet per la gestione della rete, volume, barra di notifica ecc. Nella parte bassa troviamo un pannello dal quale è integrato un completo menu dotato di elenco delle applicazioni per categorie oppure la barra di ricerca per effettuare ricerche mirate.

Maui OS dispone anche di un file manager SwordFish dall’interfaccia grafica che ricorda Thunar o PCManFM, da pochi giorni è disponibile anche il nuovo reader d’immagini EyeSight basato su qtsvg e qtimageformats e attualmente scritto in QtWidgets anche se i prossimi aggiornamenti saranno in QML.

Maui OS è un progetto ancora in fase di sviluppo che possiamo testare da live nella versione pre-alpha distribuzione creata da 0 senza quindi gestore di pacchetti ecc.

Possiamo testare / installare l’ambiente desktop Hawaii in Arch Linux grazie ai repo dedicati al progetto.

Per installare l’ambiente desktop Hawaii in Arch Linux per prima cosa aggiungiamo i repository digitando da terminale:

sudo nano /etc/pacman.conf

e inseriamo:

[hawaii]
Server = http://archive.maui-project.org/archlinux/$repo/os/$arch
SigLevel = Optional TrustAll

salviamo con Ctrl+x e poi S e installiamo l’ambiente desktop Hawaii digitando:

sudo pacman -Syu hawaii-meta-git

è possibile installare anche SDDM, QupZilla e Communi digitando:

sudo pacman -Syu communi-desktop-git qupzilla-qt5-git sddm-qt5-git

ecco un video di Maui OS

HOME Maui

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt