Mate DE approda nei repository openSUSE

10
2
Da oggi è possibile installare e mantenere aggiornato l’ambiente desktop in openSUSE 12.2, 12.3 e Tumbleweed con un semplice click del mouse.

Mate DE in openSUSE Linux
Tra i tanti temi trattati al recente openSUSE Conference di Thessaloniki in Grecia, si è parlato anche di Mate il nuovo ambiente desktop open source che punta a riportare l’esperienza utente di Gnome 2.x in nuove distribuzioni Linux con tanto di supporto per Gtk+3. I developer MATE, presenti alla conferenza, hanno parlato del futuro dell’ambiente desktop confermando il supporto per il nuovo server grafico Wayland con il compositing manager Weston e il gestore d’avvio Systemd. Inoltre assieme agli sviluppatori openSUSE, il team Mate ha presentato i nuovi repository che garantiranno una facile installazione e mantenimento dell’ambiente desktop in openSUSE.

I nuovi repository Mate per openSUSE 12.2, 12.3 e Tumbleweed faciliteranno l’installazione del nuovo ambiente desktop oltre ad includere tutte le applicazioni dedicate, costantemente aggiornate all’ultima versione stabile disponibile.
Da notare inoltre che grazie ai nuovi repository per openSUSE sarà possibile creare nuove distribuzioni conforme le nostre preferenze utilizzando SuseStudio.
Da segnalare inoltre che gli sviluppatori Mate hanno anche trapelato altre novità confermate per la prossima versione di Mate che saranno supporto per GStreamer 1.0 e AccountService, ottimizzazioni per il window manager con il supporto per la funzionalità Aero Snap, nuovo gestore di plugin per il file manager e nuovi tool che saranno l’equivalente di gnome-keyring, gweather, yelp-tools, libwnck, etc.

Per installare Mate De in openSUSE 12.2, 12.3 e Tumbleweed basta collegarci in questa pagina e fare un click sul collegamento correlato con la nostra distribuzione e confermare, automaticamente verranno installati sia i repository che il nuovo ambiente desktop Mate.

Via – Blog MATE