E’ disponibile il quarto aggiornamento dedicato alla versione 3.10.x del Kernel Linux. Ecco come installarlo su Ubuntu, Linux Mint e derivate.

Kernel 3.10.4 in Ubuntu Linux
La strigliata di Linus Torvalds durante lo sviluppo del nuovo Kernel 3.10 sta portando i primi frutti, gli sviluppatori stanno correggendo velocemente moltissimi problemi riscontrati in questa nuova versione anticipando i rilascia dei vari aggiornamenti di mantenimento. Linux 3.10.4 include diverse correzioni riscontrate anche dagli sviluppatori ARM  e Android riguardanti soprattutto il supporto per alcuni hardware presenti in device mobili.  Da segnalare inoltre il supporto per nuovi Switch M4100, M5300 e M7100 prodotti da NetGear ora correttamente supportati dal nuovo kernel.
Kernel 3.10.4 aggiunge o migliora il supporto per nuove chiavette internet tra queste troviamo ONYX 3G, Petatel NP10T, TP-LINK MA260 e ONDA MT689DC da notare anche alcune correzioni riguardanti il supporto per altre chiavette non correttamente riconosciute da Network Manager. Altre correzioni inserite nel nuovo Linux 3.10.4 riguardano ancora ALSA, MIPS, vlan, ipv6 e ipip in questa pagina troverete il changelog completo della nuova versione.

Linux 3.10.4 è già disponibile per Ubuntu 13.04, Linux Mint 15 versioni precedenti e derivate (anche se non testato dovrebbe funzionare anche su Debian)  basta digitare da terminale:
sudo apt-get install lynx 
wget https://dl.dropboxusercontent.com/u/964512/lffl_kernel/new/updatekernel.sh
chmod +x updatekernel.sh
sudo sh updatekernel.sh
sudo reboot

al riavvio avremo il nuovo Kernel 3.10.4 installato.
Per rimuover il nuovo Kernel Linux 3.10.4 basta digitare:

sudo apt-get purge linux.image-3.10.4*

e riavviare:

Home Kernel

  • Dea1993

    ma l’update non arriva ogni venerdì? hanno cambiato??

  • Nicolò

    L’ho provato su Ubuntu GNOME remix 13.04, ma all’avvio non parte la shell e ho dovuto tornare al kernel 3.8…

  • giuseppe

    Domanda: a che serve installare lynx?

    • lynx serve per farmi un elenco dei file presenti in kernel ubuntu cosi da individuare la presenza o meno di nuovi aggiornamenti
      tutto qua

  • lunamis

    Ho notato che dalla ver. 3.10.3 ho problemi con module Realtek 8111/8168 – semplicemente non mi funziona più la scheda di rete e se voglio aggiungere drivers manualmente mi da un sacco di errori.

    • Prova con questo nuovo aggiornamento

      • lunamis

        Anche 3.10.4 mi riporta stesso errore nel module 8168

        • prova a segnalarlo agli sviluppatori del kernel

          • lunamis

            Grazie, già segnalato.

  • poretti ed i suoi 3 luppoli

    sarebbe bello se cominciassero a migliorare sensibilmente la gestione della batteria nei notebook: fortemente penalizzante rispetto a windows, a mio parere

    • Dea1993

      io ho windows 7 e archlinux e sinceramente non noto tantissima differenza.
      poi io spessissimo il PC lo uso senza batteria (attaccato col cavo) e inoltre windows lo uso pochissimo, però per quel poco che ho testato la differenza di durata non è tanta.
      per lo meno questo vale sul mio hardware
      CPU: intel core i3-380m
      GPU: integrata intel HD + nvidia geforce GT540m (che uso solo quando gioco)

      con hardware AMD non so come è la situazione.
      nel mio vecchio portatile avevo
      CPU: AMD turion x2 64
      GPU: nvidia geforce 7000m
      e la batteria mi durava più su ubuntu (a quel tempo usavo ancora ubuntu) rispetto che su windows 7

    • EnricoD

      beh ma dipende da notebook a notebook secondo me 🙂

    • kernelio

      Mah, io ho un Toshiba Satellite 755-13U con n Core i5 (non ricordo il clock…. 🙁 ) 6 giga di DDR3 (“corsair or compatible”, da rilevamento hw), GeForce 525M da 2,5Gb e batteria a 6 celle: sia con con linux mint che con arch (entrambe recenti) la durata della batteria è il 60-65% rispetto a win 7 pro. Uso spesso anche un Fujitsu 532 con una batteria a 9 celle ed anche li la situzione non è migliore. Al cyber readiness challenge symantec ho usato per necessità la backtrack (che praticamente ha un kernel senza ottimizzazioni per i laptop) e la batteria mi è bastata per meno di un ora.
      Sono d’accordo che sviluppare driver decenti necessità dell’appoggio delle case produttrici, ma ho l’impressione che comunque ci si potrebbe ancora cavare qualcosa di utile del kernel ottimizzandolo per utlizzi con alimentazioni non di rete.

No more articles