LinSSID è un completo software grafico per Linux che ci consente di trovare reti wireless protette e non fornendoci di svariati dettagli come SSID, RSSI, canale, protocollo ecc.

LinSSID in Ubuntu Linux
Le connessioni Wireless sono ormai le più diffuse ed utilizzate dagli utenti di tutto il mondo. In molte località di villeggiatura, città, parchi di divertimenti, locali ecc è disponibile anche la connessione WiFi Free che consente di navigare gratuitamente dal nostro pc portatile, smartphone o tablet. Per verificare la presenza una connessione Wireless protetta o meno è possibile operare da terminale con il comando iwlist scan oppure possiamo utilizzare altre applicazioni dedicate come ad esempio LinSSID interessante WiFi Scanner grafico per Linux.

LinSSID è un software open source, scritto in C++ e basato su interfaccia grafica QT4, che ci consente di avere un’elenco dettagliato delle connessione Wireless protette o free attualmente disponibili.
Il progetto LinSSID nasce nella volontà di portare inSSIDer (famoso WiFi Scanner nativo per Microsoft Windows) in distribuzioni Linux. L’interfaccia grafica di LinSSID e molto intuitiva e facilissima da utilizzare anche per utenti poco esperti, difatti basta indicare il modulo Wireless da utilizzare (se ad esempio abbiamo oltre al WiFi integrato collegato una chiavetta Wireless via USB) e avviare la scansione.

Una volta effettuata la scansione potremo avere informazioni utili per ogni connessione WiFi disponibile dal SSID, indirizzo MAC, canale, protocollo, Cipher, potenza e qualità del segnale, velocità, Noise (un’unità di misura che indica quando la forza del segnale WiFi sia influenzata o meno da altre frequenze) ecc. E’ possibile personalizzare le varie colonne conforme i dettagli che vogliamo conoscere o meno della connessione Wireless rilevata; LinSSID dispone di un’ottimo grafico in tempo reale (anch’esso personalizzabile).

LinSSID è disponibile per Ubuntu, Debian, Linux Mint e derivate scaricando i pacchetti deb forniti dagli sviluppatori del progetto che possiamo scaricare da questa pagina.
Per gli utenti Ubuntu è possibile installare e mantenere aggiornato LinSSID attraverso i PPA dedicati digitando da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:wseverin/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install linssid

LinSSID è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home LinSSID

  • Dubito che consumi solo 6 Mb di RAM, nessun browser web grafico sta così basso.

    • eppure consuma 6mb (testato su arch linux da dove arrivano le immagini dell’articolo)

      • Dongongo

        sto scrivendo da qtweb. Sembra decisamente interessante, ma in ram con un’unica scheda vuota aperta su chakra mi occupa 45mb… 🙂

        • ri-testo ancora quando torno a casa e su più distro poi ti so dire di meglio

          • Dongongo

            grazie, disponibilissimo come sempre!

          • ci mancherebbe altro
            lo testata stamattina alle 6 e 30 appena sveglio e non vorrei aver controllato male i consumi di ram del browser
            stasera o domattina riprovo

          • Dongongo

            Intanto rettifico quanto detto prima… Adesso mi consuma molto meno. Ma comunque siamo lontano dai 6mb (non capisco bene come si comporti)…

            Un’altra domanda: i mouse gesture ti funzionano?

          • Dongongo

            Intanto rettifico quanto detto prima… Adesso mi consuma molto meno. Ma comunque siamo lontano dai 6mb (non capisco bene come si comporti)…

            Un’altra domanda: i mouse gesture ti funzionano?

          • ci mancherebbe altro
            lo testata stamattina alle 6 e 30 appena sveglio e non vorrei aver controllato male i consumi di ram del browser
            stasera o domattina riprovo

  • nowardev

    ok bellismo scaricato ….
    avvio
    benissimo
    vado su youtube
    crash ma vaffaa 

  • LordMax _

    Io l’ho usato moltissimo su windows e l’ho sempre trovato ottimo.

  • Bertolini Alessandro

    Interessante…anche se ormai da quando ho scoperto Sware Iron non lo mollo più…

  • Bertolini Alessandro

    Interessante…anche se ormai da quando ho scoperto Sware Iron non lo mollo più…

  • Dario · 753 a.C. .

    Però poi se uno si vuole connettere non sarebbe buona norma usare un vpn?? Personalmente non mi connetto mai alle wifi pubbliche a meno che io non abbia la possibilità di fare una vpn..
    Non mi fido che nessuno non stia facendo una bella sniffata di pacchetti.. Non mi connetto mai a wifi pubbliche senza vpn però poi qui bisognerebbe anche vedere un buon servizio di vpn su Linux

    • LordMax _

      Io mi connetto senza problemi… usando una macchina virtuale (una semplice puppy) cosi anche se sniffano e entrano non possono trovare nulla più che qualche risposta alle email ed ai commenti dei forum.
      Di sicuro non apro il sito della banca o compero su ebay. ^__^

    • pazuzu

      Imbastisci un proxy vpn casalingo a cui ti colleghi ogni volta che sei su una rete non sicura, problema: risolto

      • K.Sose

        Argomento interessante, lo approfondiamo per cortesia. Mi interessa e mi servirebbe per accedere ai contenuti di casa anche da fuori casa.

  • Albino

    Fiero di vedere che ad ogni guida viene sempre menzionato arch …. Grandi

No more articles