Da LG arriva il nuovo smartphone economico con schermo da 3 pollici, SoC Qualcomm Snapdragon da 1Ghz e Android 4.1.2 il tutto a circa 70 Euro.

LG Optimus L1 II
Per LG questo agosto di presenta pieno d’interessanti novità per il mercato mobile, difatti in concomitanza con la presentazione del nuovo top gamma G2 l’azienda coreana ha annunciato il nuovo smartphone Android Optimus L1 II.
LG Optimus L1 II è uno smartphone economico dedicato principalmente ai mercati emergenti per poter competere con i nuovi modelli di fascia bassa di Huawei, Acer, Samsung ecc. Il nuovo LG Optimus L1 II è uno smartphone dedicato principalmente all’utente giovane oppure all’utente che cerca praticità e un “cellulare” pratico e robusto per chiamare o ricevere messaggi senza tanti fronzoli. Viene rilasciato con uno schermo da soli 3 pollici, inoltre il nuovo  LG Optimus L1 II dispone di un processore monocore da 1.0 Ghz con 512 Mb di memoria Ram , come sistema operativo troviamo Android 4.1.2 ottimizzato per una migliore gestione delle risorse oltre a fornire di un’interfaccia grafica rivisitata per essere molto più intuitiva di quella proposta da Google.

Le caratteristiche principali del nuovo LG Optimus L1 II:

ModelloLG Optimus L1 II
Schermo3.0 pollici TFT
Risoluzione320×240 pixel
ProcessoreQualcomm Snapdragon MSM7225A da 1GHz single core
Scheda GraficaAdreno 200
Ram512 MB
Memoria Interna4 GB
Espansione Memoriasi, fino a 32 Gb via microSD
Fotocamera Anterioreno
Fotocamera Posteriore2 megapixel
Simmono sim
Connettività 3GHSDPA
LTEno
Wireless802.11b/g/n
Bluetoothsi, 2.0
NFCno
GPSno
SensoriG.Sensors, Accelerometro,
Porte1 MicroUSB 2.0, 1 Jack da 3.5mm
Batteria1540 mAh
Dimensioni12.2 mm spessore, altezza e larghezza non rilasciate
Pesonon disponibile
Sistema OperativoAndroid 4.1.2 Jelly Bean con ottimizzazioni LG
colorebianco, nero

LG Optimus L1 II sarà disponibile a breve nel Regno Unito, Russia e Vietnam a circa 100/90 dollari (circa 70/75 Euro) attualmente non è possibile sapere se arriverà o meno anche in Italia.

via – fonearena

No more articles