Dagli sviluppatori KDE arriva la nuova applicazione per device Android che trasforma il nostro smartphone in un telecomando per operare all’interno dell’ambiente desktop.

KDE Connect
In questi anni anni abbiamo presentato diverse applicazioni per Android dedicate all’accesso e gestione da remoto di un pc con Linux o altro sistema operativo. Ad esempio Coversal app che consente di far diventare Android un telecomando per VLC, XBMC, Amarok ecc, DroidCam che consente di utilizzare la fotocamera del nostro dispositivo come una webcam per pc,
LibreOffice Impress Remote con la quale possiamo gestire le presentazioni, AndroidVNC per accedere alla nostra distribuzione da remoto, JuiceSSH per accedere al terminale della nostra distribuzione e molte altre ancora. Anche gli sviluppatori KDE hanno deciso di sviluppare una propria applicazione per Android con l’idea di  includerne il supporto per i prossimi aggiornamenti di KDE.
KDE Connect è una nuova applicazione, open source per dispositivi Android, che ci consentirà di operare sia nell’ambiente desktop che in alcune applicazioni direttamente dal nostro smartphone o tablet.

Grazie a muovi protocolli introdotti nei nuovi aggiornamenti di KDE sarà molto facile e soprattutto sicuro accedere da remoto al nostro ambiente desktop KDE con la possibilità di operare sui volumi, player audio e video, emulare tastiera e touchpad e molto altro ancora.
Il progetto KDE Connect è ancora in fase di sviluppo e molto probabilmente verrà ottimizzato dopo il rilascio di KDE 4.11 previsto per metà agosto, gli sviluppatori inoltre stanno incoraggiando altri developer di applicazioni Android di utilizzare i nuovi protocolli per le loro applicazioni.

E’ già possibile scaricare e installare KDE Connect per Android da questo link, ricordo che attualmente supporta solo Android 4.1.x e versioni successive (in futuro sarà supportato anche da versioni precedenti). Inoltre dobbiamo installare il supporto per la nostra distribuzione attualmente è disponibile per Arch Linux via AUR.
Per maggiori informazioni consiglio di consultare il recente post di Albert Vaca fonte del nostro articolo

Ringrazio il nostro lettore francesco per la segnalazione

Home KDE Connect / GIT

  • Gabriele Castagneti

    I click sono due, ma il tool è molto interessante, seppur non troppo ben disegnato – secondo me, naturalmente.

  • Sysfo

    non mi apporta le modiche applicate

  • non funzia! le modifiche non vengono applicate!

    • devi terminare la sessione o riavviare perchè vengano attivate
      (c’è scritto sull’articolo)

      • beh, è ovvio che ho provato dopo aver riavviato..! ripeto nulla da fare.

        • allora hai ubuntu 11.10 altrimenti non vedo altri motivi perchè non deva andare

  • Massimiliano

    ma funziona anche su ubuntu?

    • Guest

      No. Ubuntu usa Unity, non KDE

    • Gustavo

      fino a quando kde non sarà incompatibile con ubuntu, perché non dovrebbe funzionare?
      Ovviamente devi installare kde

      • tomberry

        O usare Kubuntu

    • loki

      si, funziona. però devi usare kdeconnect-indicator. le funzionalità a disposizione sono le stesse

  • Guest

    Spero che questo non crei problemi di sicurezza….

  • Giulio Mantovani

    io non ho capito che connessione usa, se wifi o bluetooth, è da un’ora che ci provo ma non capisco come funziona XD

    • Brau

      Usa la porta IrDA, cioè la vecchia e cara porta infrarossi, che poi è lo stesso meccanismo che hanno tutti i telecomandi… Basti che il PC e lo smartphone abbiano la porta infrarossi et voilà 🙂

      • FranzMari

        Ma cosa dici?! Sfrutta la connessione WiFi!

  • Antonio De Gaetano

    Oddio la porta irda.. ma oggi solo pochi android la montano… sarebbe ridicolo.. io sto cercando di farla funzionare ma non funziona… che fesseria è questa… KDE mi stai diludendo !!!

  • Antonio De Gaetano

    Update : Funziona correttamente, via Wifi occorre stare sulla stessa rete, inoltre dopo aver installato kde-connect e richiesto un riavvio del S.O e poi vedremo il processo attivo nel vassoio di sistema… poi occorre andare in impostazioni e da li kde connect.. troveremo io nostro device, nel mio cao google nexus s e da li dovremo spuntare su trust e volendo pingare per avere una conferma… fatto ciò il device potrà controllare i lettori multimediali del pc ed inoltre fare tutte le operazioni che si vedono nel video.. la distro che uso e ArchLinux e il telefono monta rom Miui v5

    • Giulio Mantovani

      Anche io riavviando ho trovato nella tray il demone, dopo ci provo che ho il telefono con cyano 10.1

      • Antonio De Gaetano

        ho scritto una guida sul mio blog , non vorrei rischiare di spammare ma lo trovi su google 😀

  • Davide

    Sapete se è arrivato qualche pacchetto per kubuntu?

No more articles