Stefano Fratepietro ha annunciato il rilascio della nuova versione numero otto di DEFT Linux release che include diverse aggiornamenti e ottimizzazioni riguardanti soprattutto il supporto per sistemi 64 bit.

DEFT Linux 8
DEFT Linux è una distribuzione Linux italiana basata su Lubuntu, nata nel 2005, da Stefano Fratepietro (lettore di lffl) e dedicata principalmente all’utilizzo su computer forensics o informatica forense. L’idea del progetto DEFT Linux è nata durante un corso di Informatica Forense all’Università di Bologna, lo sviluppo della distribuzione ha portato molte novità oltre a far avvicinare molti utenti e professionisti. DEFT Linux è una distribuzione utilizzata anche dalla DIA (Direzione Investigativa Antimafia) e da altri corpi di forze dell’ordine sparsi un po’ su tutto il globo.
DEFT Linux 8 introduce diverse ottimizzazioni riguardanti soprattutto sistemi a 64 Bit con CPU Intel inoltre aggiorna il kernel Linux alla versione 3.5.0-30 fornendo la possibilità d’installare la distribuzione anche in sistemi con più di 4GB di RAM. Il nuovo DEFT Linux 8 include il supporto completo per Libewf e AFFlib inoltre troviamo il nuovo Digital Forensics Framework 1.3, The Sleuthkit 4.1, Autopsy 2, Guymager 0.7.1, Cyclone 0.2, Log2timeline 0.65, Esximager, Bulk extractor 1.3.1, Bulk extractor GUI 1.3 e Recoll 1.19.5.

Altra novità approdata in DEFT Linux 8 è il nuovo Dumpy 0.2 un tool per estrarre dati sensibili da dump anonimo e il nuovo Skype extractor oltre a Google Chrome Open Source INTelligence e TOR.
Migliora anche il supporto per device mobili includendo Fastboot per operare / flashare in partizioni Android e iPBA 2 and Lib iMobile per operare in device con Apple iOS.
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo DEFT Linux 8.

DEFT Linux Home Page

No more articles