Da Intel arriva la nuova single board X86 pronta a dar del filo da torcere a Rasperry PI

Intel MinnowBoard
Intel è una delle principali aziende che forniscono un maggior supporto per Linux rilasciando driver open source per le proprie schede grafiche oltre ad avere diversi sviluppatori che lavorano nell’integrare nel Kernel un maggior supporto per CPU, GPU ecc.
Visto anche il successo di Raspberry PI, da Intel arriva la nuova single board denominata MinnowBoard, basata su processore Intel Atom, con tanto di supporto open source.
Intel MinnowBoard è una nuova single board, con processore X86 dedicata sia agli sviluppatori che normali utenti, nata dalla collaborazione tra Intel e CircuitCo Electronics nota azienda principalmente specializzata nella creazione di schede madri open source. La nuova single board Intel MinnowBoard fornirà agli sviluppatori e utenti la possibilità di scaricare e operare nei vari progetti disponibili dal web sotto licenza Creative Commons, inoltre sono disponibili anche schede di espansione dedicate (come Wireless, porta Infrarossi ecc).

Nei dettagli Intel MinnowBoard è una scheda madre (senza chassis) che misura 106 x 106 millimetri nella quale troviamo un processore Intel Atom E640 single core da 1 GHz con una scheda grafica integrata Intel Graphics Media Accelerator (GMA) 600 e 1 Gb di memoria RAM DDR2. Dispone inoltre di 2 porte USB 2.0 e una microUSB, LAN Gigabit Ethernet, slot per microSD, un connettore Sata2 e un’uscita video HDMI.
Intel Atom E640 offre il supporto per HyperThreading e virtualizzazione VT, viene rilasciata con una SD con Ångström Linux distribuzione che aderisce al Project Yocto.
Intel MonnowBoard è già disponibile a 199 Dollari (circa 150 Euro) attraverso vari store online come Digi-Key, Farnell, CircuitCo ecc.

Per maggiori informazioni su Intel MinnowBoard consiglio di consultare il sito ufficiale del progetto.

Home Intel MinnowBoard

  • Bela

    199 dollari dal sito diventano 189 euro…senza calcolare tasse e spedizione…Preferisco una pandaboard, molto più supporto e una comunità di sviluppo dietro davvero impressionante. Certo dimensioni diverse ma anche un numero di porte diverso.

    • Miro83miro

      bello questo pandaboard!

      conosci altre alternative valide? grazie

      • Bela

         così per farti un veloce riepilogo di alcune soluzioni arm attualmente in commercio: pandaboard, beagleboard, genesi efika, excito B3, raspberry pi,  cubox, guruplug / dreamplug / sheevaplug (insomma tutti quelli della globalscale technologies), trimslice.

  • Ci sono diverse alternative in giro (o in preordine). Giusto per curiosità, e per smanettare un po’, avrei preso il Raspberry se non fosse finito subito.

  • Non mi convince molto la praticamente totale assenza di porte usb ed ethernet…
    bisognerebbe collegare mouse e tastiera via bluetooth, l’unica nota di merito rispetto alla pandaboard o cubox la darei al processore.

    • Bela

      quello della pandaboard es è equivalente: “Dual-core ARM® Cortex™-A9 MPCore™ with Symmetric Multiprocessing (SMP) at upto 1.2 GHz each”, cambia la grafica che è affidata a una GPU POWERVR SGX540 e qui non so quale sia più prestante.

    • Antonio Polazzo

      Mi sembra che comunque Cotton Candy abbia a disposizione un connettore USB maschio per l’alimentazione ed uno femmina per il collegamento di dispositivi (HUB USB a cui collegare mouse e tastiera).

    • Antonio Polazzo

      Mi sembra che comunque Cotton Candy abbia a disposizione un connettore USB maschio per l’alimentazione ed uno femmina per il collegamento di dispositivi (HUB USB a cui collegare mouse e tastiera).

  • Antonio Polazzo

    Mi sembra che comunque Cotton Candy abbia a disposizione un connettore USB maschio per l’alimentazione ed uno femmina per il collegamento di dispositivi (HUB USB a cui collegare mouse e tastiera).

  • Antonio Polazzo

    Mi sembra che comunque Cotton Candy abbia a disposizione un connettore USB maschio per l’alimentazione ed uno femmina per il collegamento di dispositivi (HUB USB a cui collegare mouse e tastiera).

  • Ospite

    189 euro?
    + spese di spedizione?
    + tastiera e mouse?
    + HUB esterno?
    + HD esterno?

    Mi ci compro un netbook!

    • DigiDavidex

      se ha una porta usb, e c’è chi ha già un hub da 7 porte e tutto collegato via usb(mouse, tastiera, hdd esterno..) non ha problemi, l’unico problema è lo schermo… quanto ti viene a costare uno schermo che abbia la connessione HDMI? quanto un pc fisso credo

      • puoi collegarlo anche ad una normale tv
        la porta hdmi ormai è di serie anche nelle tv da 100 euro
        per i monitor invece li trovi anche sui 150 / 180
        io per esempio ho un S24A300H pagato 170 euro è 24 pollici risoluzione 1.920 x 1080 ha la porta hdmi e una vga

No more articles