In questa semplice guida vedremo come installare la sessione GNOME Classic Mode in Fedora 19.

GNOME Classic Mode
Tra le novità approdate in Fedora 19 troviamo GNOME 3.8 versione che include diverse novità oltre a migliorare in stabilità e performance grazie a diverse ottimizzazioni. GNOME Shell 3.8.x include una panoramica delle attività rivisitata con diverse migliorie soprattutto nella ricerca oltre a fornire la possibilità di raggruppare le applicazioni conforme le preferenze dell’utente. Altra importante novità è la rimozione della sessione Fallback per far posto alla nuova sessione GNOME Classic Mode.
GNOME Classic Mode è una nuova sessione che aggiunge a GNOME Shell nuove estensioni dedicate le quali puntano a riportare l’esperienza utente di GNOME 2 aggiungendo un pannello per inserire i collegamenti delle finestre, menu a tendina, pulsanti nelle finestre minimizza e massimizza ecc.
Dal gestore delle estensioni di GNOME Tweak Tool è possibile anche disattivare alcune estensioni oltre ad installare altre estensioni di GNOME Shell per aggiungere nuove funzionalità nell’ambiente desktop.

E’ possibile installare la sessione GNOME Classic Mode in Fedora 19 con molta facilità basta digitare da terminale:
su
yum install gnome-classic-session

al termine dell’installazione basta terminare la sessione e avviare la nuova sessione GNOME Classic Mode.

Home GNOME

No more articles