Google ha rilasciato i requisiti di sistema per il browser Chrome i quali suggeriscono di non installare il browser nelle distribuzioni Linux datate compreso RHEL 6

Requisiti di sistema per Chrome
Il nostro lettore Ivo Z. attraverso la nostra pagina Facebook ci ha segnalato i nuovi requisiti di sistema per il browser Google Chrome. Google in questi anni ha introdotto diverse novità al browser rendendolo sempre più completo e funzionale a discapito però dei consumi delle risorse di sistema. Per questo motivo Google ha rivisitato le risorse richieste per un corretto utilizzo di Chrome indicando che il nostro sistema deve avere almeno 128 MB di memoria RAM e 100 MB di spazio libero nell’hard disk. La novità arriva dai sistemi operativi consigliati dove per Linux troviamo Ubuntu 10.04, Debian 6, OpenSuSE 11.3 e Fedora Linux 17 e versioni successive. Google non consiglia l’installazione di Chrome in distribuzioni obsolete come ad esempio Debian 5.0, OpenSUSE 11.2 e Fedora 16. A quanto pare il nostro lettore ha trovato una brutta sorpresa andando ad installare Chrome in Red Hat Enterprise Linux 6 distribuzione ancora supportata ed utilizzata da moltissime aziende.

Le ultime versioni di Google Chrome richiede un sistema che supporti GCC 4.6 o versioni successive per questo motivo Chrome non è più supportato da REHL 6.
Per gli utenti che utilizzano REHL 6 per poter utilizzare Chrome o Chromium dovranno aspettare l’arrivo della nuova release numero 7 e utilizzare altri browser supportati come ad esempio Firefox.
No more articles