Canonical ha annunciato l’arrivo dell’operatore cinese China Unicom come membro dell’Carrier Advisory Group (CAG, Gruppo di consulenza per Carrier).

China Unicom
Canonical ha presentato nei giorni scorsi i primi mebri del progetto Carrier Advisory Group (CAG) un forum dedicato agli operatori mobili che si occupa di condizionare lo sviluppo di Ubuntu per dispositivi smartphone. Oltre a Deutsche Telekom, Everything Everywhere (EE), Korea Telecom, Telecom Italia, LG UPlus, Portugal Telecom, SK Telecom, Smartfren si è da poco aggiunto anche China Unicom operatore cinese che vanta ben oltre 300 milioni di clienti.
Il Canonical Carrier Advisory Group fornirà agli operatori mobili la possibilità di far parte delle varie scelte nello sviluppo di Ubuntu Touch proponendo nel mercato modelli esclusivi con il nuovo sistema operativo mobile fornendone assistenza oltre a richiedere eventuali personalizzazioni.

La Cina quindi punta sempre più su Ubuntu, dopo i tanti download e le prime installazioni di Ubuntu Kylin derivata ufficiale che fa parte del piano quinquennale per accelerare lo sviluppo e promuovere il software open-source nel paese, gli utenti potranno presto acquistare nuove device con Ubuntu Touch direttamente dagli store China Unicom. Canonical inoltre ha indicato che presto approderanno anche altri nuovi operatori a far parte del progetto CAG tra questi anche alcuni statunitensi.

Home Canonical Carrier Advisory Group

No more articles