Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 1.1.42 di BitTorrent Sync servizio che migliora in stabilità passando anche da Alpha a Beta includendo anche nuove funzionalità e la nuova app per Android.

BitTorrent Sync 1.1.42 in Ubuntu Linux
BitTorrent Sync è un nuovo progetto multi-piattaforma con il quale è possibile condividere o sincronizzare file e cartella tra pc e device mobili utilizzano P2P invece di un server centrale. Importante caratteristica di BitTorrent Sync è la sicurezza difatti il servizio si basa su AES a 256 bit per il trasferimento dei nostri file e cartelle.
Da pochi giorni il team di sviluppatori del progetto BitTorrent Sync la rilasciato la versione Beta 1.1.42 del progetto disponibile per pc desktop Linux, Microsoft Windows e Mac e device mobili Android (presto arriverà anche l’applicazione per Apple iOS).
BitTorrent Sync 1.1.42 aggiunge nuova nuova funzionalità denominata SyncArchive la quale ci consente di consultare e ricercare le versioni precedenti dei file all’interno di una specifica cartella. Altra importante novità approdata nel nuovo BitTorrent Sync 1.1.42 Beta è la nuova opzione one-way la quale consente ad un solo utente di poter aggiungere, eliminare o modificare file o cartelle il tutto utilizzando una password read-only.

La nuova funzione dispone anche di un’opzione che ci permette di creare una password one-time che possiamo utilizzare entro 24 ore poi non sarà più possibile utilizzarla. BitTorrent Sync 1.1.42 aggiunge anche una nuova opzione all’interno della configurazione avanzata con la quale è possibile escludere la sincronizzazione di alcuni file o cartelle, altra importante novità è il maggior supporto per NAS e per Linux con una rivisitata interfaccia grafica (WebUI) correggendo anche diversi bug riscontrati nelle versioni precedenti (riguardanti soprattutto il supporto 64 bit).

BitTorrent Sync per Android

La nuova applicazione BitTorrent Sync per Andrid ci consente di sincronizzare file, documenti, immagini, musica, video ecc tra più device mobili e personal computer il tutto con molta facilità grazie ad un’interfaccia grafica molto intuitiva.
In pochi mesi il progetto BitTorrent Sync ha sincronizzato ben oltre 8 Petabyte di dati, confermando il successo del progetto.
BitTorrent Sync per Linux non richiede nessuna installazione, basta scaricare BitTorrent Sync da questa pagina, una volta estratto il file basta dare un doppio click sul file btsync e avviare il nostro browser e inserire l’indirizzo http://localhost:8888/gui/ ed ecco avviato BitTorrent Sync.

BitTorrent Sync è disponibile anche per Ubuntu attraverso PPA digitando:
sudo add-apt-repository ppa:tuxpoldo/btsync
sudo apt-get update
sudo apt-get install btsync

Home BitTorrent Sync
BitTorrent Sync in Google Play Store

No more articles