Vi vogliamo segnalare la nuova versione 0.3 “Konversacio” di Birdie, nuovo client Twitter leggero e funzionale sviluppato per elementary OS.

Birdie in Ubuntu Linux
Birdie è un client Twitter sviluppato per essere leggero e fornire un’interfaccia grafica intuitiva a funzionale che possa includere diverse funzionalità. Nato come client Twitter per elementary OS, il progetto Birdie in pochi mesi ha portato l’interesse da parte di molti utenti grazie anche alle varie recensioni fornite da blog famosi come omgubuntu. L’interfaccia grafica di Birdie dispone di una barra degli strumenti dalla quale possiamo accedere alle varie sezioni come la home, connetti, info account, messaggi ecc oltre ad includere la ricerca avanza dalla quale possiamo effettuare ricerche mirate sia nei tweet che negli utenti, hashtag ecc. Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 0.3 “Konversacio” di Birdie la quale corregge diversi bug ed aggiunge diverse ottimizzazioni che rendono più stabile e reattivo il client Twitter. Birdie 0.3 aggiunge la nuova opzione che ci permette di raggruppare le conversazioni, funzionalità richiesta da molti utenti e finalmente disponibile. Gli sviluppatori di Birdie inoltre hanno indicato che visto gli ottimi risultati ottenuti e la stabilità dell’applicazione, lo sviluppo su concentrerà nella versione 1.0 Stabile indicando che non sarà un semplice aggiornamento ma introdurrà diverse novità compreso una migliore integrazione in elementary OS.

La versione 1.0 Birdie potrebbe approdare di default anche in altre distribuzioni Linux (tra queste anche Lubuntu o Xubuntu) fornendo cosi un client Twitter completo e soprattutto leggero.

Per installare Birdie nella versione stabile su Ubuntue e derivate:

sudo add-apt-repository ppa:birdie-team/stable
sudo apt-get update 
sudo apt-get install birdie

Per installare Birdie nella versione Daily:

sudo add-apt-repository ppa:birdie-team/daily
sudo apt-get update 
sudo apt-get install birdie

Home Birdie

  • Ilgard

    Il “supporto” di Ubuntu alle versioni lascia un po’ a desiderare.Ora come ora ho la 11.10 ed ancora il kernel non è stato aggiornato alla versione 3.3(sto sempre con la 3.0).Dopo 5 anni in queste condizioni penso che la situazione sia inconcepibile.
    Fortuna che ormai sono passato quasi del tutto a Sabayon

    • Pluto

      Il kernel non è aggiornato nel senso che da sempre viene fissata la versione e poi si correggono solo i bug ma non si cambia la versione, lo fanno praticamente tutte le distro non rolling per motivi di stabilità. Questo non vuol dire che non venga corretto il kernel, anzi, ci si concentra su quello senza stare lì ad aggiornare la versione con potenziali mille problemi di sorta

      • Ilgard

         Hmm,capisco,non lo sapevo.
        Tuttavia non capisco il motivo di ciò: le nuove versioni del kernel vengono testate, non vedo perchè non aggiornarle, considerato che alcune versioni del kernel hanno problemi ben noti (come il consumo energetico).

        • ubuntu e le principali distro non rolling non aggiornano ma mantengono i pacchetti
          tranne per alcune applicazioni (browser ad esempio) tutto viene mantenuto alla stessa versione rilasciando aggiornamenti per correggerne eventuali bug

        •  Se vuoi una distro che aggiorni di continuo kernel e applicazioni devi cercarne una rolling.

  • Alek9

     Dato che dovrò installarlo in più macchine, sarò ben felice di non scrivere  l’elenco dei programmi inutili da rimuovere e delle applicazioni veramente indispensabili da installare. Buona notizia.
    Finalmente smetterò di saltellare tra una versione semestrale e l’altra… Attenderò con trepidazione questa LTS 😉

No more articles