Approda in Italia il nuovo Ainol Novo 7 Venus tablet low cost con caratteristiche davvero molto interessanti il tutto a 140 Euro compreso iva e spedizione.

Ainol Novo 7 Venus
Ainol è una delle nuove aziende cinesi produttrici di tablet che sta riscuotendo moltissimo successo in tutto il mondo. Il successo di Ainol è dovuto principalmente all’ottimo rapporto qualità e prezzo oltre a fornire un’ottimo supporto per i propri device con constanti aggiornamenti oltre a disporre di svariate comunità che supportano i vari progetti con varie ROM di terze parti.
Da pochi giorni è approdato anche in Italia il nuovo Ainol Novo 7 Venus tablet economico che punta a fornire ottime performance oltre a disporre di una scocca solita realizzata con materiali di alta qualità il tutto ad un prezzo davvero molto competitivo.
Nei dettagli il nuovo Ainol Novo 7 Venus è un tablet con schermo IPS da 7 pollici capacitivo multi touch a 10 punti di tocco e una risoluzione HD da 1280*800 pixel con due fotocamere una anteriore da 0.3 megapixel e una posteriore da 2 megapixel. Ainol Novo 7 Venus si basa su una SoC con processore Actions ATM7029 quad core da 1.5 Ghz (Cortex A5) e una scheda grafica Vivante GC1000 con 1 Gb di memoria RAM DDR3 e 16 Gb di memoria interna che possiamo espandere tramite slot microSD.

Per la connettività troviamo Wireless 802.11 b/g/n e il supporto per chiavette internet mobile 3G che possiamo collegare attraverso la porta microUSB 2.0 (e l’adattatore da microUSB a USB incluso); dispone anche di G-Sensor e una batteria litio da 4000 mAh.
Misura 186 x 127 x 12 mm e pesa circa 320 grammi, come sistema operativo preinstallato troviamo Android 4.1.1 Jelly Bean con alcune applicazioni preinstallate (compreso Skype, Facebook, Twitter e Flash Player).
Ainol Novo 7 Venus lo possiamo acquistare su Amazon a 140 iva e spedizione comprese.

Oltre a Ainol Novo 7 Venus è presente in Italia anche la versione da 8 pollici denominata Ainol Novo 8 Dream per maggiori informazioni basta consultare questo nostro articolo.

  • Fabiettogasgas56

    progetto molto interessante da parte di canonical caro robi

    • Alexander83

      Interessante è dir poco; è una figata! 🙂

  • DomenicoLodi

    ma a che serve?
    se collego solo android non ho le stesse cose cioè browser player ecc?
    inoltre ho giochi in hd dedicati e migliaia di applicazioni che posso utilizzare nella tv senza dover utilizzare ubuntu.
    ma….inoltre il codice sorgente verrà rilasciato?

    • Pluto

      Ubuntu for Android licensing
      Ubuntu for Android components produced by Canonical are generally
      licensed under the GPLv3 or LGPLv3. Alternative licensing is available
      on the proviso that Canonical retains discretionary rights to include
      work done in the public versions of Unity and Ubuntu.

      Penso comunque sia pensato per l’uso di applicazioni e internet, non in ambito di giochi, in quell’ambito, una console non ha eguali

      • DomenicoLodi

        ma a che serve se ho le stesse cose se non migliori con android?
        non vedo tutta sta gran novità
        io già collego il tablet alla tv vedo la tv in straming, navigo in intentet, chatto su facebook ecc
         a che serve installare ubuntu per poi avere le stesse cose?

        • Pluto

          Gli applicativi che girano su pc sono diversi generalmente da quelli che girano su tablet/smartphone. Se a te i programmi disponibili su tablet bastano vuol dire che non necessiti di questo sistema e nemmeno, penso io, di un pc.

          Il caso di uso onestamente dove lo vedo più adatto è in ambito lavorativo, la sera stacci il cellulare e hai tutto dietro sincronizzato e disponibile invece di avere dietro anche un portatile. Il problema ora è vedere bene che gradi di integrazione ha, che reattività ha e soprattutto come sarà disponibile, non credo proprio sia una semplice applicazione da installare, ma sembra più un’installazione abbinata. Può volendo essere l’anello che manca per rendere effettivamente lo smartphone un’alternativa completa al pc. Tutto dipende da come andrà avanti la storia

          • con androd comunque puoi già aver sempre tutto sincronizzato su google
            esempio email impegni ecc appena accendi il pc e ti connetti sei già sincronizzato

        • Alexander83

          Avere un’alternativa al sistema operativo nativo del cellulare può essere utile, proprio come può essere utile aver installato più sistemi operativi su uno stesso pc. Ovviamente dipende da cosa ci vuoi/devi fare!

          • ma alla fine non conviene usare il pc?
            se collego android alla tv (come faccio tutt’ora) ho le stesse funzionalità se non dipiù dato che dispone di un market con oltre 100000 applicazioni
            se voglio utilizzare blender, ecc uso il pc e non la tv

          • Alexander83

            Si, ma le cose cambiano in fretta: i nuovi smartphone saranno sempre più in competizione con i pc. Se vogliono sopravvivere, i produttori di SO per PC dovranno inventarsi qualcosa e una versione di SO PC che funziona anche su cellulare è una delle cose che si possono effettivamente fare!

          • penso che gli smartphone non potranno competere con i pc
            le dimensioni e la praticità è ben diversa
            penso che ubuntu messo cosi sia utilizzato subito da alcuni utenti per sola curiosità poi alla fine non può competere con android
            dolphin offre le stesse funzioni di un browser per pc se non meglio
            chat e client email ce ne sono a bizzeffe lo stesso vale per media center player audio e video ecc

      • io non sono uno che ama i videogame
        ho la ps3 per quando vengono miei nipoti a casa mia
        con android ho installato onlive e sto giocando a mafia II uno dei pochi giochi con cui gioco
        collego il tablet al pc e con onlive gioco come da console se non meglio 🙂

    • del codice sorgente non c’è traccia,,,,

  • Strindberg

    Esattamente la stessa strada intrapresa da Apple con il prossimo Mountaine Lion. Dite quel che vi pare ma Canonical vede lungo…

  • Attix

    Idea gia’ pensata da altri.Comunque sembra che il convergere della tecnologia su smarthphone e tablet possa mandare presto in soffitta i pc,sia che lo faccia Apple,Ubuntu o Google.
    Certo se mi danno la possibilita’ di collegare il telefono al televisore ed usarlo come un pc ben venga.Immagino che fra qualche anno avranno raggiunto le performance di un pc attuale senza problemi di ingombro ecc.
    Il guaio sapete cos’e’:che Android e’ molto piu’ appetibile di Ubuntu su uno smathphone per le grandi aziende.Quindi o Canonical si ritaglia uno spazio nel mondo dei cellulari o restera’ fuori.Che utilita’ ci sarebbe ad avere una specie di dual boot fra android ed Ubuntu?

    • inoltre puoi collegare android e avere le stesse funzionalità di ubuntu se non dipiù

  • Ma Ubuntu girerà sul cellulare anche successivamente, una volta staccato dal pc ?

    • no gira solo se colleghi sul monitor
      sul cellulare puoi utilizzare solo android

  • McLoy81

    scusate l’ignoranza ma ha bisogno di un dual core per far girare entrambi i sistemi? con un htc desire hd quindi nn posso vero?

    • non puoi averlo perché verrà distribuito solo preinstallato su alcuni dispositivi
      inoltre è solo una normale applicazione non un sistema operativo mobile

No more articles