Y PPA Manager è un’applicazione open source con la quale potremo gestire al meglio i repository della nostra distribuzione Linux attraverso una semplice ed intuitiva interfaccia grafica.
Y PPA Manager su Ubuntu 13.04 Raring
Nato come una semplice interfaccia grafica per aggiungere facilmente PPA su Ubuntu, il progetto Y PPA Manager in questi anni ha introdotto diverse funzionalità diventando ormai uno strumento indispensabile soprattutto per l’utente che ama avere sempre nuove applicazioni o aggiornamenti vari nella propria distribuzione. Y PPA Manager oltre a gestire i repostiory potremo effettuare anche ricerche in Launchpad, scaricare i pacchetti di un’applicazione (compreso le dipendenze), effettuare il backup e ripristino dei PPA utilizzati, aggiornare un singolo repository, rimuovere PPA duplicati, ripristinare una versione di default attraverso PPA-Purge, correggere problemi con chiavi d’autentificazione e molto altro ancora. Da pochi giorni è disponibile il nuovo Y PPA Manager 0.9.9 versione che aggiunge il supporto per Linux Mint 15 e Ubuntu 13.10 Saucy oltre ad alcune correzioni.

Sopratutto per Linux Mint troviamo corretti alcuni problemi d’importazione e gestione dei PPA, Y PPA Manager corregge automaticamente i repostory cambiando ad esempio il nome della distribuzione da raring ad olivia problema riscontrato da diversi utenti.

Per installare Y PPA Manager su Ubuntu e derivate compresa Linux Mint:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/y-ppa-manager
sudo apt-get update
sudo apt-get install y-ppa-manager

Home Y PPA Manager

  • Uburic

    Meno male che si può portare il pannello in basso come nelle prcedenti versioni di Mint

  • Paolo

    Per andare leggermente OT, anche te hai qualche problema con la ricerca di gnome shell? Quando cerco ci mette diversi secondi a caricare i possibili risultati rallentando di molto la ricerca. Non c’è paragone con i launcher famosi.

    • io personalmente avevo problemi di lentezza con gnome 3 poi dalla 3.2 funziona perfettamente e velocemente anche la ricerca
      molti utenti hanno segnalato lentezza nella prima ricerca poi le successive funziona regolarmente

  • Marco casa

    ciao io ho problemi, probabilmente con i driver, perchè quando la faccio partire comincia a vedersi male, fa così anche gnome shell. Ah ho driver ATI

  • Brunow88

    una domanda è se lo voglio eliminare?

  • antonio

    si trova anche nei repository ufficiali di mint (qualora si usasse mint 🙂 )

  • Netsitlinx

    se cinnamon non andrà bene farà la fine di mate, ovvero sarà abbandonato anche lui.
    Per fortuna che c’è ubuntu. ultimamente lo reinstallato ex novo e va semplicemente alla grande, i miglioramenti si vedono… e alla 12.04 Ubuntu sarà di nuovo la prima le altre distro mangeranno solo polvere!

    • che fine ha fatto mate?
      proprio oggi ha avuto molte correzioni
      ricordo che dalla 12.04 in poi lo sviluppo di ubuntu si concentrerà sui tablet e smartphone quindi il destino di ubuntu sui pc è già segnato

      • Netsitlinx

        Falso!
        notizia dell’14dic.2011. alla riunione UDS.
        lo sviluppo per i desktop non sarà affatto abbandonato, solo che a questo si aggiungerà anche quello per il mobile. In più continuerà l’implementazione anche per i processori non PAE oltre quelli solo PAE.
        Quindi anche con macchine molto datate.

        • Brunow88

          non voglio fare la guerra… ma ubuntu ormai sta affondando, troppi bug, troppo pesante, troppe cose…

        • ubuntu già adesso è installabile sui pc datati dato che se hai meno di 512mb di ram apri il browser sei già in swap
          dalla 12.04 lo sviluppo si concentrerà su portare ubuntu su smartphone, tablet tv ecc rimarrà la versione desktop ma sicuramente non sarà migliorata o verranno corrette poche funzionalità alla fine avrai solo la 12.04 aggiornata solo nelle applicazioni e basta.
          mi dispiace dirtelo ma se speri che ubuntu migliorerà la vedo molto dura, come vedi l’esodo ad altri ambienti desktop o distribuzioni è già cominciato
          se poi te sei un fanboy incallito di ubuntu non ci posso far niente, ma questa è la realtà

  • Giulio

    A me su Ubuntu funziona benissimo, lo sto provando e lo preferisco a Gnome shell e Unity, finalmente un futuro positivo

No more articles