La chiave del successo di Ubuntu è sicuramente la comunità; ogni giorno moltissimi utenti e sviluppatori lavorano gratuitamente sia al mantenimento che allo sviluppo di Ubuntu oltre ad altri importantissimi progetti. Per onorare il sacrificio e la passione che ogni giorno i membri ufficiali forniscono alla distribuzione, Canonical ha deciso di inviare un’attestato firmato da Mark Shuttleworth.

Ubuntu Certificates For Members
Dopo le polemiche riguardanti la rimozione e reinserimento e reinserimento nella parte alta della sezione community nel sito ufficiale Ubuntu arriva da Canonical una notizia che farà sicuramente felice i tanti membri ufficiali della distribuzione. Visto che la comunità è la principale fonte dei successi di Ubuntu, Canonical ha deciso di ringraziare “ufficialmente” ogni membro attraverso un’attestato. L’azienda ha deciso d’inviare ad ogni membro ufficiale che lo richieda un’attestato firmato da Mark Shuttleworth, il fondatore di Canonical, che certifica che l’utente è membro del progetto Ubuntu. Il certificato oltre ad essere un riconoscimento per l’impegno nell’aiutare lo sviluppo di Ubuntu può essere anche d’aiuto per chi cerca lavoro in aziende del settore. L’idea farà sicuramente felice i tantissimi membri della community Ubuntu la quale speriamo venga maggiormente presa in considerazione nelle scelte importanti dell’azienda.

Per maggior informazioni sulla nuova iniziativa targata Canonical basta consultare l’annuncio ufficiale dal portale fridge.ubuntu. Per conosce come far parte della comunità Ubuntu basta accedere alla pagina dedicata del portale Ubuntu.it.

via jonobacon.org

No more articles