QML sta portando in KDE moltissime novità come nuovi plasmoidi con effetti e funzionalità varie in grado di richiede pochissime risorse del sistema con il nuovo Time Keeper.

Time Keeper
Il passaggio sa parte di Plasma in QML sta portando all’ambiente desktop KDE moltissime migliorie non solo riguardanti la stabilità ma anche al consumo di risorse e performance oltre ad include nuove animazioni compreso nuovi progetto davvero molto interessanti come Time Keeper.
Time Keeper è un plasmoide “innovativo” per KDE in grado non solo di indicarci l’ora e data con un look ricorda molto i vecchi orologi meccanici con tanto di fusi lunari integrati. Il plasmoide Time Keeper include tutte le fasi lunari con la possibilità di avere spostare rapidamente la data facendo ruotare la corona dei mesi in modo da visualizzarle tutte le varie fasi. Particolarità di Time Keeper sono gli incredibili effetti del plasmoide difatti basta un click sull’orologio aprire o chiudere il datario con le fasi lunari, cliccando sulla luna o la terra potremo ingrandirli in modo tale da avere maggior dettagli sulla fase lunare. Basato su Marble Virtual Globe il plasmoide Time Keeper riesce a darci un look tutto nuovo al nostro desktop con tanto di sorprendenti animazioni varie.

Prima d’installare Time Keeper dobbiamo controllare di aver installato Marble nella nostra distribuzione, successivamente basta andare nel menu oggetti scegliere di scaricare nuovi plasma widget e dalla barra di ricerca inserire Time Keeper e cliccare su Installa sul risultato.
Una volta installato troveremo il plasmoide Time Keeper nell’elenco dei nostro oggetti basterà trascinarlo dove vogliamo per avviarlo e goderci lo spettacolare orologio QML.

Home Time Keeper

No more articles