Su Linux esistono moltissime applicazioni dedicate all’elaborazioni d’immagini oltre al famoso Gimp troviamo ad esempio Digikam con la quale possiamo anche catalogare al meglio le immagini digitali oppure possiamo operare da terminale con ImageMagick ecc.
SmartShine su Ubuntu 13.04
Per l’utente che ama effettuare alcune piccole regolazioni nell’immagini è possibile utilizzare applicazioni molto più semplice e veloci da utilizzare ma che allo stesso tempo siano affidabili come ad la nuova SmartShine.
SmartShine è un’applicazione open source con la quale possiamo operare su una o più immagini digitali contemporaneamente agendo in modo veloce ed efficace al loro miglioramento/ottimizzazione. Basato su aaphoto, SmartShine analizza l’istogramma dell’immagine e automaticamente ne imposta alcune ottimizzazioni dai livelli di colore alla saturazione, fattore gamma ecc. Attraverso una semplice interfaccia grafica SmartShine ci permette d’avere un’anteprima dell’immagine ottimizzata e confrontarla con l’originale inoltre o possibile effettuare altre operazioni come ruotare l’immagine, ridimensionarla ecc.

Utilizzare SmartShine è davvero molto semplice basta cliccare su Add Photo per aggiungere una o più immagini da operare una volta effettuate tutte le operazioni di ottimizzazione basterà cliccare su save all per poterle salvare in una nostra cartella preferita.
SmartShine è disponibile nei repository ufficiali di Ubuntu 12.10, 13.04 e 13.10 basta collegarci ad Ubuntu Software Center oppure digitare da terminale:
sudo apt-get install smartshine

Home SmartShine

via iloveubuntu

No more articles