Canonical ha annunciato che Ubuntu 13.10 Saucy avrà MIR come server grafico di default, ma questo supporterà solo i driver open source.

In concomitanza con l’annuncio da parte di Jonathan Riddell che Mit / Wayland arriveranno di default in Kubuntu solo dopo il rilascio della versione 13.10, arriva la conferma da parte di Canonical che MIR sarà di default in Ubuntu 13.10 Saucy.
Visto i risultati ottimali (quasi insperati) da parte del nuovo XMir su KDE, XFCE, LXDE e GNOME Shell hanno fatto si che il nuovo server grafico MIR possa approdare già di default in Ubuntu 13.10 Saucy.
Attualmente però MIR supporterà solo i driver open source e quindi Canonical svilupperà nei prossimi mesi una sessione Fallback di Ubuntu che sarà basata ancora su X.org fornendo cosi la possibilità d’utilizzare i driver proprietari. Tutto questo farà da test del nuovo server grafico MIR che dovrebbe arrivare stabile e ben performante con l’arrivo di Ubuntu 14.04 LTS distribuzione che dovrebbe anche rendere completa e funzionale anche al versione mobile Ubuntu Touch.

Ubuntu 13.10 Saucy avrà ancora Unity 7.0 sarà possibile testare Unity 8.0 basato su QT/QML attraverso il PPA Mir transition .
Il nuovo Ubuntu 13.10 Saucy darà quindi una distribuzione che permetterà di testare a fondo MIR, a questo punto c’è da chiedersi se convenga ancora chiamarla “Stabile”, staremo a comunque a vedere come funzionerà il nuovo server grafico MIR in Unity 7.0.

via

No more articles