Dopo le discussioni al recente UDS 13.05 arrivano le conferme riguardanti Lubuntu 13.10 Saucy che avrà Firefox come browser preinstallato e zRAM attivo di default.

Lubuntu 13.10
Lubuntu è una delle derivate Ubuntu più apprezzate dagli utenti Linux in questi anni gli sviluppatori del progetto hanno saputo includere alla distribuzione interessanti novità oltre a nuovi temi e set d’icone dedicati che la rendono anche bella da vedere e utilizzare. Gli sviluppatori Lubuntu hanno in queste ore incluso le prime novità previste per Lubuntu 13.10 nella versione in fase di sviluppo. La prima novità riguarda il browser: Lubuntu 13.10 verrà rilasciata con Mozilla Firefox come browser predefinito (e non più Chromium) questa è un po la sorpresa visto che proprio Ubuntu potrebbe passare al browser open source di Google.

Secondo Julien Lavergne, sviluppatore di Lubuntu 13.10 , tra i principali motivi che hanno portato il passaggio da Chromium a Firefox come browser di default troviamo l’ottimo supporto per pc datati compreso per supporto PowerPC sistema ancora utilizzato da diversi utenti la personalizzazione e i pochissimi bug riscontati.
Lubuntu 13.10 Saucy inoltre rimuove Xscreensaver e utilizzerà LightDM per la schermata di blocco schermo cosi da integrare al meglio il nuovo display manager nella distribuzione oltre a ridurre i consumi di risorse. Altra importante novità confermata in Lubuntu 13.10 Saucy è zRAM di default. zRAM è un modulo integrato nel kernel Linux il quale ottimizza le performance del nostro sistema comprimendo alcuni blocchi di Ram i quali possono agire come una “normale” partizione di Swap. Il tool zRAM risulta molto utile per pc datati con poche risorse disponibili visto il recente arrivo nei repository ufficiali gli sviluppatori hanno deciso di attivalo già di default. Per le versioni precedenti di Lubuntu e derivate è possibile installare zRAM seguendo questa guida. Inoltre zRAM di default va a correggere anche diversi bug riscontati durante l’installazione in sistemi con 256/512 Mb di RAM.

Le novità di Lubuntu 13.10 possono essere già testate scaricando la versione in fase di sviluppo Daily Build da questa pagina.

via webupd8

  • Claudette

    Ciao!
    Così facendo potrebbe anche ricaricarsi?
    Sarebbe superinteressante 🙂

  • Enrico

    Esiste un tool del genere anche per i TomTom?
    Grazie

  • Stoccafisso

    Ottima cosa finalmente..

    Grazie 😀

  • Sergio

    E’ possibile installarlo su OpenSuse?

    • pultroppo c’è solo per fedora
      in teoria si potrebbe compilandolo da sorgenti

  • Straker

    ciao roberto potresti dirmi per favore se questo programma permette di aggiornare le mappe del mio garmin in quanto datate? grazie.

  • Francesco_dem

    ciao, installato su kubuntu 12.04!ma dove lo trovo?come faccio ad avviarlo?

    • prova avviarlo da terminale

      • Francesco_dem

        ho provato con:
        garmin
        garminplugin
        Garmin Communicator Plugin
        command not found

    • Giachi

      Questo plugin non è un programma da avviare, ma serve a permettere la comunicazione col navigatore quando ci si collega a https://my.garmin.com/mygarmin/dashboard/dashboardPrefs.htm

  • Giachi

    Ottimo! l’ho fatto funzionare sul mio Lubuntu 12.04 con un Garmin nvu 1440. Su Firefox 14.0.1 mi dava come errore  “Error: Error calling method on NPObject!” ; su Chromium 18.0.1025.168  invece non c’é stato nessun problema.

  • Attilio

    Innanzitutto GRAZIE dopo un anno di ricerca finalmente ho trovato come salvare le mie tracce(chiamate attività) su ubuntu ma…scusa non riesco ad inviare un’attività precedentemente salvata al dispositivo mi dà sempre errore riprova più tardi 🙁

No more articles