Dal portale TOP500 arriva la classifica aggiornata a giugno 2013 il quale dichiara che Linux è presente nel 95,2% dei primi 500 super computer al mondo. La classifica inoltre consacra Tianhe-2 il supercomputer più potente del mondo, l’italiano Fermi  si trova al dodicesimo posto.

TOP500 giugno 2013
Il famoso portale Top500 ha rilasciato un report riguardante i 500 super computer più potenti al mondo aggiornato a giugno 2013. Come già preannunciato nei giorni scorsi, Tianhe-2 è attualmente il super computer più potente al mondo con i suoi 33.86 Petaflop/s con picchi di 54,90 Petaflop/s rilevati grazie a dei benchmark Linpack. Al secondo posto troviamo Titan con i suoi 17,59 Petaflop/s, al terzo posto invece troviamo Sequoia di IBM con 17.17 petaflop/s, il nostro super computer italiano Fermi presente al Cineca di Bologna si piazza al 12 posto con i suoi 1,788 Petaflop/s. Per quel che riguarda il sistema operativo utilizzato dai primi 500 super computer ben 476 utilizzano Linux (95,2%), 16 utilizzano Unix (3.2%) e solo 3 utilizzano Microsoft Windows.

Questi dati consacrano Linux come il sistema operativo utilizzato nei super pc utilizzato principalmente con distribuzioni create ad hoc., la scelta in Linux ricade principalmente sia per le performance superiori al sistema operativo proprietario che in fatto di sicurezza e stabilità.
In questa pagina troverete la classifica dei 500 super computer aggiornata a giugno 2013 dal portale Top500.

Home Top500

No more articles