OwnCloud è un progetto open source con il quale è possibile creare oppure accedere al servizio cloud per la gestione e riproduzione di file da uno spazio web. Particolarità di OwnCloud è quella di poterlo installare sia sul nostro pc che su un server o web hosting inoltre oltre a gestire al meglio i nostri file (con la possibilità di riprodurli al suo interno) dispone di utili strumenti come un calendario per gestire impegni ecc, rubrica per gestire i nostri contatti.
OwnCloud su OpenShift
Se installiamo OwnCloud dovremo mantenere accesso il pc poter poter utilizzare il servizio è quindi consigliabile installarlo ad esempio su uno spazio web hosting gratuito o pagamento il quale oltre ad essere sempre attivo ci permette in facile accesso sia da browser pc che da dispositivo mobile grazie anche al client di OwnCloud disponibile per Linux, Windows e Mac e dispositivi mobili. Particolarità di OwnCloud è quella di poter sincronizzare più cartelle su pc device mobile funzionalità disponibile ad esempio su Dropbox inoltre è possibile aggiungere diverse funzionalità al servizio grazie agli add-on dedicati. Grazie alla piattaforma OpenShit di Red Hat potremo installare facilmente e gratuitamente OwnCloud ed avere il nostro servizio “cloud” open source sempre attivo.

Come per Tiny Tiny RSS anche OwnCloud è molto semplice da installare grazie a QuickStarts un utility che ci permette d’installare alcuni progetti sulla piattaforma cloud di Red Hat con un semplice click. La prima cosa da far per poter installare OwnCloud su OpenShift è creare un’account (gratuito) per operare sulla piattaforma per farlo basta collegarci in questa pagina. Una volta creato un’account potremo creare la nostra applicazione OwnCloud attraverso QuickStarts per farlo basta collegarci in questa pagina e cliccare su “Deploy Now” ci verrà chiesto d’inserire sia il nome dell’applicazione seguito dall’username identificativo del nostro account una volta inseriti avremo il link per accedere al nostro OwnCloud  su OpenShift nel quale dovremo accedere utilizzando come username “admin” e come password “OpenShiftAdmin” una volta avviato potremo cambiare la password creare nuovi utenti ecc. Ricordo che è ownCloud è disponibile anche nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux, compreso Ubuntu e Fedora.

Home ownCloud on OpenShift
Home ownCloud

No more articles