Arrivano nuovi dettagli riguardanti lo sviluppo del nuovo Ubuntu 13.10 Saucy oltre Unity Smart Scopes sta per approdare il nuovo modulo di riconoscimento vocale PocketSphinx con il quale potremo effettuare ricerche vocali all’interno del Dash.

In questi giorni gli sviluppatori Canonical stanno integrando nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 13.10 Saucy diverse novità che troveremo ad ottobre nella versione stabile. Tra queste troviamo anche il nuovo modulo di riconoscimento vocale PocketSphinx presente anche in Ubuntu Touch integrato all’interno di HUD 2.0. Il nuovo modulo di riconoscimento vocale sarà molto probabilmente integrato all’interno del nuovo Unity 8.0 anche se i moduli sono già disponibili nei repository ufficiali di Ubuntu 13.10 Raring. Attraverso il nuovo modulo di riconoscimento vocale PocketSphinx l’utente potrà effettuare ricerche all’interno del Dash semplicemente cliccando sul microfono e chiedendo la voce l’applicazione, file, artista ecc sa ricercare nel Dash di Ubuntu.

PocketSphinx è un sistema di riconoscimento vocale molto leggero che dispone di un ampio vocabolario sviluppato per offrire un’ottimo supporto sia per pc desktop che dispositivi mobili. La ricerca vocale va quindi a rendere ancora più maturo e completo Unity un nuovo ambiente desktop con alcune caratteristiche simili a Windows 8.1 come abbiamo visto in questo recente articolo. Per maggiori informazioni su PocketSphinx consiglio di consultare la pagina dedicata in Launchpad.

via iloveubuntu

No more articles