Dal Comune di Genova arriva l’annuncio del progressivo passaggio verso il software libero. A breve verrà installato Linux e software liberi sui personal computer di scuole e uffici amministrativi e tecnici.

Da Genova arriva la notizia della delibera comunale nella quale il sindaco di Genova Marco Doria in collaborazione con l’assessore al Personale Isabella Lanzone, hanno confermato l’inizio del processo che porterà l’utilizzo di Linux in scuole ed enti pubblici.
Il motivo principale della scelta del passaggio vero il software libero indicato nella delibera è “Il Software Libero è gratuito e il codice sorgente è accessibile e modificabile da tutti, per cui è un modo per garantire l’emancipazione dai grandi monopoli e limitare i costi, si tratta di un software versatile sia per le esigenze del Comune che della cittadinanza“.
Assieme all’annuncio ufficiale del passaggio il comune di Genova ha indicato che già da alcuni anni viene utilizzato software libero principalmente per la posta elettronica, l’anagrafe dei residenti e il sito istituzionale invece vengono utilizzate software proprietari per la videoscrittura, elaborazioni di immagini e video.

La delibera però tende a precisare che per il momento non tutti i pc subiranno il passaggio a Linux, per ora approderà nelle Informagiovani e nelle scuole su computer datati e negli uffici amministrativi e tecnici, in modo tale da rivitalizzarli con sistemi più leggeri.
Speriamo quindi che il successo dell’iniziativa porti Linux in altri comuni liguri e del resto dell’Italia.

Per maggiori informazioni su passaggio al “free software” da parte del comune di Genova basta consultare questo articolo.

  • Ottima guida… mancherebbe qualche launcher minore, ma direi che li hai beccati tutti. Prova anche Zeam Launcher, non te ne pentirai.

    • Nick Deckard Lamboglia

      In realtà ho racchiuso le interfacce “stock” nelle tre che io ritenevo principali ossia Go Launcher, Launcher Pro e ADW… Conosco Zeam e devo dire che è molto fluido anche lui… 🙂

  • Andrea Salvatori

    Ottima guida

  • Giovanni

    Prova SPB Shell 3D è ha pagamento ma è spettacolare, non ha rivali, proprio per questo ovviamente si paga.

    • Nick Deckard Lamboglia

      Acquistata e provata tempo fa sul Desire HD su cui andava una bomba… Sul Galaxy S2 invece nn mi andava benissimo… Però è davvero bella…

  • MatteoBiasio

    ottima guida sono un nuovo di android e ad appena un mese dall’acquisto di un nexus s sto capendo veramente cosa mi sono perso fino ad ora.
    Un mio collega oggi mi ha detto che ha preso un lumia 800 domani gli faccio venire un pentimento enorme sulla spesa fatta e sulla versatilità della cosa.

    • Nick Deckard Lamboglia

      Hai comprato un ottimo telefono… L’aggiornamento a ICS è già pronto ed era anche stato rilasciato, è stato successivamente ritirato perchè sembrava consumasse troppa batteria e quindi ora stanno cercando di apportare migliorie… Sono contento di sapere che chi prova Android ha questa sensazione che hai tu cioè a dire “sto capendo cosa mi sono perso”… 😀 😀 😀 Perchè in effetti è proprio così a mio avviso… :-)))… Io cmq ti consiglio di provare una ROM alternativa… 

  • MatteoBiasio

    posso chiederti un’altra cosa ? gli aggiornamenti ad ICS saranno suportati oppure no e soprattutto quando arriveranno ? Hai notizie ?

  • Ciao, io sono appassionato di Android e non chè possessore del galaxy nexus il nuovo google phonino che porta ics di default, nonostante sono uno che smanetta installando rom alternative dal celebre forum di XDA non ho ancora provato ad sincronizzare il telefono con la mia distro mint 12, come molti di voi sapete il nuovo nexus nn supporta il mass storage, ma solo il protocollo mtp, windows questo protocollo lo riconosce, per chi ha il mac cè un software dedicato, ma per linux ovviamente cè da smanettare un po di più, qualche duno di voi conosce una guida per poter sincronizzare questo telefono con questo protocollo? grazie in anticipo

    • Nick Deckard Lamboglia

      Possessore di Galaxy Nexus??? Beato te 😀 😀 😀 Cmq di guide ne ho viste un bel po… E da quel che avevo sentito non è neanche così macchinoso come sembra da fare…

      • Pego71

        Non ti ricordi per caso dove le hai viste che magari ci do un’occhiata ? Ciao e Grazie

    • Antonio G. Perrotti

      non so se funzionano anche sugli smartphone, ma per i lettori portatili mtp (sony, creative zen e altri), ci sono gmtp e qlix, per ubuntu e debian. dovrebbero essere presenti nei repository ufficiali.

  • cenardim

    Aggiungo QQLauncher Pro 😉

    • Nick Deckard Lamboglia

      Bel mix fra Go Launcher e alcune funzioni MIUI… 

  • JJ

    Provati sul mio HTC Desire Go-Launcher e Regina. Il primo è splendido, completissimo e gira molto bene anche su uno smartphone ormai “vecchiotto” come il mio… rimosso perché sul mio tel. ha un consumo di batteria SPAVENTOSO (seccata in meno di 10 ore!!!). Regina è caruccio, ma tutto sommato aggiunge solo un piccolo miglioramento estetico al prezzo di un certo rallentamento (il lag nello scrolling delle schermate è visibile) e ha pochi widget rispetto all’interfaccia HTC. In conclusione, è stata un’esperienza utile per rendermi conto che la mia vecchia Sense ha ancora un suo perché!

    • Nick Deckard Lamboglia

      La sense è la migliore interfaccia che sia stata concepita per Android… Anche se a mio parere soffre, come la touchwiz, di una certa “cafonaggine” nei menù… L’estetica andrebbe un pochino migliorata come ad esempio sta succedendo ora con Android 4.0… Ma fra le interfacce esistenti la Sense rimane la migliore in assoluto… Pensa che è il mio più grande rimpianto ora che ho un Samsung…

No more articles