Un recente report ha confermato che l’utilizzo di software legale può portare vantaggi per l’azienda di ben quattro volte superiori a quello contraffatto. La pirateria è un problema che non si può fermare ma sicuramente si può contrastare in vari modi.
google contro la pirateria
Google molto spesso è stata accusata di non fare abbastanza per la pirateria non rimuovendo dalle ricerche siti che condividono link di materiale protetto da copyright come film, software ecc. Per rendere la vita ancora più dura ai siti, forum che forniscono anche solamente link di materiale protetto da copyright Google ha iniziato rimuoverne l’indicizzazione ed inoltre ne rimuoverà anche i banner pubblicitari in modo tale da limitare i guadagni da parte degli amministratori di questi siti, blog, forum ecc. La maggior parte dei siti che forniscono link di film, software ecc protetti da copyright guadagnano notevolmente tramite i banner pubblicitari presenti nei loro siti, la rimozione di questi potrebbe far si che questi abbandonino molto presto la condivisione di link di materiale contraffatto.

Tutto questo potrebbe fornire una vantaggio anche Linux dato che l’utente non trovando più Windows o altro software proprietario contraffatto  possa prendere in considerazione l’uso di software libero e sopratutto legale. Oltre a questo bisogna anche cambiare la mentalità della gente criticando chi utilizza o promuove l’uso di software illegale trattandolo come un delinquente e non come il più furbo del gruppo.
La pirateria è un reato è giusto ricordarcelo più spesso…

via  bgr – geekissimo

No more articles