Nei giorni scorsi abbiamo presentato l’interessante progetto sviluppato dalla fondazione no-profit Fairphone che punta di realizzare uno smartphone Android prodotto esclusivamente in condizioni di equità: dai minerali utilizzati al loro assemblaggio.
Per poter avviare la produzione del nuovo Fairphone la fondazione ha richiesto di avere almeno 5000 ordini i quali sono stati superati in soli 9 giorni confermando il successo dell’iniziativa. Fairphone ha già iniziato allo sviluppo del nuovo dispositivo confermando di essere già al lavoro anche nello sviluppo di Android e applicazioni dedicate al nuovo smartphone “etico”. Visto il successo dell’iniziativa la fondazione sta pensando di sviluppare nuovi device in futuro compreso anche un nuovo tablet (chissà se in futuro verrà rilasciata anche una versione con Firefox OS oppure Ubuntu Touch).

Attualmente la fondazione Fairphone è già riuscita a creare un network di partner sicuri sia per il tantalio che lo stagno materiali indispensabili per la costruzione dei nuovi smartphone etici, e molti altri accordi arriveranno nei prossimi mesi. Fairphone non ha rilasciato nessuna informazioni riguardante la data del rilascio dei primi smartphone “etici”, alcuni blog parlano che già a novembre / dicembre 2013 potrebbero già essere spediti i primi device. Per rimanere aggiornati sulle novità del nuovo progetto Fairphone consiglio di consultare il blog ufficiale della fondazione.
No more articles