Whatsapp
Whatsapp è un’applicazione mobile tra le più utilizzate dagli utenti di tutto il mondo per chattare. Il successo di Whatsapp è principalmente dovuto al fatto di essere disponibile per ogni sistema operativo mobile e che l’applicazione va ad associarsi ad un numero di cellulare in modo tale da facilitarci la ricerca di nuovi utenti. Attualmente Whatsapp è disponibile solo per dispositivi mobili anche se sono in fase di sviluppo diversi progetti dedicati a portare la famosa applicazione mobile anche su pc come ad esempio il nuovo Whosthere il quale ci consentirà a breve di poter accedere ad Whatsapp su Ubuntu (e altre distribuzioni Linux) e anche su Ubuntu Touch oppure whatsapp-purple progetto che che va ad integrare WhatsApp in Pidgin. Il nostro amico e lettore fabio crivaro ci ha segnalato attraverso la community lffl una versione di Android X86 dedicata a portare Whatsapp su Linux, Windows e Mac attraverso Virtualbox.

Android X86 è un progetto, attualmente sviluppato da Intel, che punta a rendere disponibile Android su pc desktop e portatili con normale processore X86 inoltre è possibile avviare Android anche su Virtualbox in modo tale da emularlo all’intero di Linux, Windows oppure Mac. Alcuni sviluppatori hanno creato una versione di Android X86 nella quale è già preinstallato Whatsapp con alcune correzioni in modo tale che funzioni correttamente su Virtualbox. Il progetto  Android X86 – Whatsapp è stato caricato su una macchina virtuale attraverso la quale l’utente può quindi utilizzare Whatsapp sul proprio pc senza problemi. Per installare e utilizzare  Android X86 – Whatsapp la prima cosa da fare è installare VirtualBox per farlo basta collegarci in questa pagina e scaricare il pacchetto per la nostra distribuzione. Una volta installato Virtualbox consiglio di riavviare il pc al riavvio scarichiamo la macchina virtuale Android_4.1.1_WhatsApp.ova da questa pagina. Una volta scaricata basta avviare Virtualbox e andiamo in File -> Aggiungi applicazioni Virtuale e scegliamo il file .ova scaricato in precedenza e confermiamo cliccando su Importa.
A questo punto avremo Android X86 – Whatsapp pronto da avviare una volta avviato basta avviare Whatsapp e inserire il numero di cellulare associato al nostro account ed ecco Whatsapp attivo nel nostro pc.
No more articles