Canonical ha annunciato l’arrivo della nuova infrastruttura “Ubuntu Single Sign On” la quale unificherà tutti gli account utente in Ubuntu One.

I moderni ambienti desktop come GNOME Shell e Unity dispongono di diverse applicazioni e funzionalità che si basano su servizi online come motori di ricerca, social network, servizi di musica e video in streaming e molto altro ancora. Per far interagire le varie applicazioni con i servizi web come Facebook, Twitter, Google Gmail, Windows Live ecc è disponibile il tool Online Account il quale oltre a gestire i nostri account ci permette di personalizzare l’integrazione con le varie applicazioni e ambiente desktop.
Attualmente Ubuntu Unity supporta molti servizi web grazie anche alla funzionalità Web App la quale va ad interagire sempre con Online Accouts. Per migliorare il servizio Online Accounts e renderlo più sicuro, Canonical ha presentato nei giorni scorsi la nuova infrastruttura di servizi Web centralizzata per Ubuntu e denominata “Ubuntu Single Sign On”.

Il nuovo servizio Ubuntu Single Sign On andrà a salvare i nostri account di Facebook, Twitter, Google, ecc in maniera protetta e sicura su Ubuntu One cosi da poter facilitare inserire facilmente i nostri account web su Ubuntu Touch o altri pc Ubuntu semplicemente inserendo il nostro account Ubuntu One eliminando cosi  la necessità di creare account multipli.
Ubuntu One ci consentirà inoltre di sincronizzare file, cartelle  ecc tra pc e Ubuntu One oltre a fornire l’accesso ai vari social network ecc.

via

No more articles