La stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux supporta il collegamento con monitor esterni collegati via VGA, HDMI, DVI ecc attraverso un’utile tool denominato Brightness Controller potremo gestire la luminosità per ciascun schermo.

Brightness Controller in Linux Mint
La maggior parte dei pc portatili dispone una o più uscite video per personal computer a proiettori, monitor pc, tv di nuova generazione ecc attraverso VGA, DVI, HDMI ecc. La maggior parte delle distribuzioni Linux supporta la funzione multi-monitor di default con diverse opzioni esempio possiamo disattivare automaticamente il monitor interno per aumentare l’autonomia del device oppure chiuderlo senza spegnere o sospendere il pc o disattivare l’uscita video e altre funzionalità. Da oggi è possibile anche regolare la luminosità dello schermo interno ed esterno attraverso un semplice tool denominato Brightness Controller.
Brightness Controller è un tool, scritto in python, con il quale è possibile regolare la luminosità sia dello schermo interno che esterno il tutto attraverso una semplicissima interfaccia grafica.

Per poter operare sulla luminosità Brightness Controller va ad operare su xrandr libreria per l’estensione RandR di X11 dalla quale è possibile configurare la risoluzione, rotazione, luminosità ecc. Brightness Controller non richiede nessuna installazione basta che nella distribuzione sia presente python-wxgtk2.8 per verificarlo basta digitare da terminale:
sudo apt-get install python-wxgtk2.8
a questo punto scarichiamo Brightness Controller da questo link estraiamo il file zip e diamo un doppio click sul file  brightness.py presente nella cartella src e avremo il tool avviato. Una volta avviato potremo operare sulla luminosità del monitor interno ed esterno.

Home Brightness Controller

via omgubuntu

No more articles