Il team phoronix ha confrontato le prime versioni di Mir e XMir con X.Org su Ubuntu 13.10 Saucy, i primi risultati promettono bene anche se  il lavoro da fare è ancora molto.

Canonical con un’annuncio ha sorpresa ha confermato che Ubuntu 13.10 Saucy averà di default il nuovo server grafico Mir con il nuovo XMir il quale garantirà il supporto per le applicazioni native per X.Org. Ma i problemi da risolvere sono ancora molti dato che i driver proprietari attualmente non supportano il nuovo server grafico (anche se Intel, Nvidia e AMD hanno confermato che stanno già lavorando al supporto sia per Mir e Wayland) e il layer di compatibilità XMir è ancora un fase di sviluppo con molti ancora bug da risolvere. Riuscirà in 4 mesi Canonical a rendere stabile MIR e XMir pronto ad essere utilizzato da milioni di utenti nella versione stabile di Ubuntu 13.10 Saucy? Il team phoronix ha effettuato un’interessante test che confronta le performance di MIR/XMir con X.Org nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 13.10 Saucy. Il test servirà soprattutto da confronto nei prossimi mesi per vedere i progressi effettuati nel nuovo server grafico MIR durante questi mesi che precedono il rilascio della nuova ed attesissima versione stabile.

Phoronix per effettuare il test ha installato la versione daily build di Ubuntu 13.10 Saucy in un pc portatile con processore Intel Core i5 2520M quad core da 3.20 Ghz e una scheda grafica Intel Hd 3000 con 4Gb di memoria Ram e una SSD da 160 GB. Per testare MIR e XMir, il team Phoronix ha utilizzato i nuovi PPA Mir transition dedicato allo sviluppo sia del nuovo server grafico che Unity 8.
Il test vede come vincitore X.org mente Unity con XMir risulta comunque già abbastanza performante visto soprattutto i pochi mesi di sviluppo oltre a basarsi su applicazioni e driver nati per X.Org.
Tra alcuni mesi sarà interessante vedere le prestazioni delle applicazioni native per Mir confrontate con quelle native per X.Org le quali dovrebbero davvero portare ottimi risultati.
Il lavoro da fare è ancora molto ma i primi dati mettono comunque già in risalto che il progetto può portare davvero ottime prestazioni anche se bisognerà vedere la stabilità del nuovo server grafico soprattutto nei driver proprietari Nvidia e AMD .
Al rilascio di Ubuntu 13.10 sarà quasi d’obbligo effettuare un test tra Mir, Wayland e X.Org per confrontare le performance dei tre server grafici.
In questa pagina troverete il test completo effettuato da Phoronix.
  • Wifix non viene aggiornato dal 2008. http://sourceforge.net/projects/wifix/files/

    • questa è la versione 0.3 quella che parli te è la 0.2

  • Fabio

    E’ solo per ubuntu?

    • Alessandro Bertolini

      Io l’ho provato anche su Fedora 15 ma li non mi va…mi dice che un programma necessario non è stato trovato…booo…qualcuno mi può aiutare???

  • giacguiccia

    Ho una domanda: ma se io aggiorno il kernel da 3.0 generic a 3.2, e mi riscontrava il classico errore di rilevamento della Wi-fi (cioè che non me la rilevava proprio..), con questo tool, riesco a configurare correttamente il tutto? Prima di mandare a capre e cavoli tutto per la seconda volta, attendo una risposta eloquente… La scheda è una Broadcom.

    • prova non divi installare niente avvia lo script e incrocia le dita

  • Flavio Bizzarri

    Ragazzi nel secondo comando avete saltato wget

    • Bertolini Alessandro

      Eh già, infatti non mi ero nemmeno accorco e quando l’ho lanciato mi ha detto che la directory era inesistente ovviamente…

  • Gentile Roberto
    Ferramosca, ho visto questo articolo da qualche anno, ma
    m’interessava qualcosa di simile che funzioni su Ubuntu 14.04.

    Il mio problema è
    che ho acquistato un adattatore wireless della SatyCon, +
    precisamente Wireless-N USB Adapter 4000 mW con il chipset Ralink
    3072

    Il dispositivo viene
    riconosciuto automaticamente sia da Windows 7 sia da Ubuntu 14.04 e
    funziona bene, apparentemente.

    Ho notato che se in
    Windows installo i drivers proprietari forniti sul CD nella
    confezione la ricezione del segnale aumenta notevolmente, quindi
    cercavo di fare la stessa cosa con Linux Ubuntu, visto che nello
    stesso CD ci sono anche i drivers per Linux, ma non so come fare.

    Se avvio il disco in
    autorun con Wine mi esce la schermata come da installazione in
    Windows, ma non funzionerà ovviamente e poi non so come far
    installare il drivers dal CD al posto di quello riconosciuto in
    automatico da Ubuntu.

    Mi darebbe una mano?

    Grazie

No more articles