VLC è uno dei più conosciuti e utilizzati media player non solo per Linux ma anche per Windows, Mac e Android. Il successo di VLC è dovuto principalmente al supporto per i più diffusi file audio e video unito alla semplicità d’utilizzo. Tra le tante funzionalità presenti in VLC troviamo anche il supporto per aggiungere plugin di terze parti i quali vanno ad ampliare le funzionalità del player.
Sampler in VLC su Ubuntu Linux
In concomitanza con il rilascio di VLC 2.0.7 è approdata la nuova versione 1.1 di Sampler, un interessante estensione dedicata a VideoLan VLC.
Sampler è un’estensione per VLC con la quale potremo gestire le anteprime dei nostri file multimediali, in questo modo potremo scegliere il file preferito dopo averne riprodotto solo una piccola parte. Funzionalità presente in diversi player audio e video, Sampler attraverso una semplice finestra di dialogo ci permette di gestire le anteprime di file audio e video presenti sul nostro pc o sul web, con molta facilita. Una volta installata l’estensione basta caricare una playlis,t oppure visualizzare la nostra collezione multimediale avviando Sampler da menu -> visualizza.

Dalla finestra di dialogo creare profili personalizzati (ad esempio uno per file audio e uno per i video), la durata dell’anteprima, da dove iniziare la riproduzione del file, per esempio cliccando su random sarà in modalità casuale, quindi una volta impostato basterà cliccare su Apply e avviare la riproduzione.

Per installare Sampler su VLC in qualsiasi distribuzione basta digitare da terminale:

wget https://dl.dropboxusercontent.com/u/964512/lffl/sampler.lua
mkdir -p ~/.local/share/vlc/lua/extensions
mv sampler.lua ~/.local/share/vlc/lua/extensions
fatto questo basterà avviare VLC e avremo Sampler disponibile dal menu Visualizza.
Sampler è disponibile anche per Windows, in questo caso basta scaricare l’estensione da questo link e copiarla in %ProgramFiles%VideoLANVLCluaextensions

Home Sampler

No more articles