Sabayon 13.04
Sabayon è una distribuzione Linux rolling relase realizzata per portare le qualità di Gentoo disponibili per qualsiasi tipologia d’utente, dal professionista, sviluppatore fino arrivare all’utente che ha appena scoperto Linux.
Fabio Erculiani (lxnay) ha annunciato il rilascio della nuova Sabayon 13.04 release che oltre a moltissimi aggiornamento aggiunge il supporto per UEFI Secure Boot e molte altre novità.
Sabayon 13.04 aggiorna i principali pacchetti e kernel all’ultima versione stabile disponibile tra questi il nuovo Kernel 3.8.8 (che verrà presto aggiornato alla nuova versione 3.9) che ne migliorano sia la stabilità che il supporto per molte nuove device. Aggiornati anche gli ambienti desktop tra questo GNOME alla nuova versione 3.6.3, KDE alla versione 4.10.2, MATE 1.6 e Xfce 4.10 e la suite per l’ufficio open source LibreOffice alla versione 4.0. Importante novità approdata in Sabayon 13.04 è il supporto per UEFI Secure Boot questo permetterà all’utente di poter installare la distribuzioni in nuovi pc con Microsoft Windows 8 preinstallato.

Per offrire il supporto per UEFI Secure Boot nel nuovo Sabayon 13.04 è stato introdotto Shim un piccolo script / loader firmato con una chiave d’autentificazione con la quale è possibile caricare il Grub e quindi avviare la distribuzione da live e di installarla su pc con UEFI attivo.
Sabayon 13.04 aggiunge anche (opzionalmente) Systemd il nuovo gestore d’avvio open source con il quale è possibile avviare più servizi in parallelo in modo tale da velocizzare l’avvio del sistema.
Sabayon 13.04 viene rilasciata nella versione GNOME, KDE, Mate, Xfce, CoreCDX, ServerBase, HardenedServer e SpinBase.

Per gli utenti che installano Sabayon 13.04 è possibile passare a Systemd attivandolo dal GRUB per farlo basta aggiungere il paramentro real_init=/sbin/init.d/sysvinit/init in /etc/default/grub e aggiornare il grub.

Note di rilascio Sabayon 13.04
Home e Download Sabayon

No more articles