Linux Mint 15 RC

Gli sviluppatori Linux Mint hanno da poche ore rilasciato la Release Candidate della nuova e attesissima 15 Olivia.
Linux Mint 15 RC si basa su Ubuntu 13.04 Raring, distribuzione che oltre ad aggiornare il kernel Linux alla versione 3.8.x introduce diversi aggiornamenti e migliorie varie, compreso il supporto per UEFI Secure Boot.
Il nuovo Linux Mint 15 RC Olivia viene rilasciato in 2 varianti, la prima con ambiente desktop Cinnamon 1.8.x e l’altra con Mate DE 1.6.x. Il nuovo Cinnamon 1.8.x aggiunge tantissime novità, dalle Desklets, ossia dei semplici widget che vanno ad aggiungere funzionalità nella scrivania, al nuovo Control Center nel quale è stato integrato Gnome Control Center.
Cinnamon 1.8.x aggiunge anche il nuovo tool Spices Management attraverso il quale possiamo effettuare ricerche, installare e gestire applet, desklets, temi ecc il tutto senza accedere al portale ufficiale Cinnamon. Novità anche per Cinnamon 2D, notevolmente ottimizzata per richiedere minori risorse grazie anche all’opzione con la quale possiamo decidere se utilizzare OpenBox come window manager al posto di Muffin.

Linux Mint 15 RC aggiorna anche NEMO, il file manager di default in Cinnamon il quale oltre a diverse correzioni nell’interfaccia grafica, aggiunge alcune opzioni nel menu contestuale, tra queste la funzione sposta / copia file o cartelle, anteprime dei file e il nuovo disk management (mintdisk integration ecc). Aggiornato anche Cinnamon Screensaver, che aggiunge il supporto per webcam face e l’integrazione del display manager, cosi da poter passare da un’utente all’altro con un semplice click, e il supporto per i plugin di xscreensaver. Il display manager MDM introduce una nuova schermata di benvenuto Webkit, oltre a migliorare sia in stabilità che nelle performance aggiungendo animazioni e interattività, per arrivare alla pari con unity-greeter in termini di aspetto. Linux Mint 15 RC ottimizza anche l’installazione con un nuovo slideshow e un’interfaccia grafica rivisitata.
Linux Mint 15 RC aggiorna l’ambiente desktop MATE alla versione 1.6.x con diverse migliorie e ottimizzazioni che lo rendono ancora più stabile e sicuro.
Queste sono solo le principali novità di Linux Mint 15 RC se lo testate / installate potete segnalarci i vostri pareri commentando questo articolo.

  • drake762001

    Ciao Roberto,

    sai se esiste un repo o degli rpm gia’ fatti per Fedora delle estensioni di gnome-shell contenute nel ppa di webupd8team?

  • Giacomo aka JJ

    Continuo a non capire perché bisogna sbattezzarsi tanto per un effetto che nel buon vecchio gnome (e in ogni desktop appena decente!) si otteneva con un semplice click… e quando la barra superiore, dopo tanta fatica, è finalmente scomparsa, non vedi più che ore sono, a meno di non cercare un’estensione che sposti l’orologio nel pannello inferiore… bha! Meditate gente…

  • Poetagrigio

    ciao, secondo me nella sezione guide, dovresti fare una lista di tutto quello che riguarda gnome 3 (temi, estensioni, novità, guide) credo che sarebbe molto comodo considerata la quantità di articoli che hai prodotto… un saluto e buon lavoro

  • Maxi Free

    Fantasticooooo!!!!!! Grazie

  • Theenricoparadise

    Non funziona. installandolo e poi aprendo gnome tweak tool non lo visualizzo tra le estensioni

No more articles