Rekonq è un browser open source, scritto in Qt e basato su motore di rendering Webkit, di default in diverse distribuzioni Linux tra questa anche Kubuntu. L’idea di Rekonq è quella di offrire un browser completo e leggero per ambienti desktop KDE con diverse funzionalità presenti in Chrome, Firefox e Opera. In questi anni lo sviluppo di Rekonq ha portato diverse migliorie sia in fatto di stabilità, sicurezza che in funzionalità. In Rekonq troviamo il supporto per sincronizzare i segnalibri da Google Chrome e l’opzione per creare applicazioni web da qualsiasi sito, di default inoltre troviamo già disponibili alcune estensioni e diverse opzioni per personalizzare al meglio il browser conforme le nostre preferenze. Andrea Diamantini, principale sviluppatore di Rekonq, ha rilasciato un’interessante video il quale ci mostra lo sviluppo del supporto per le estensioni di Google Chrome / Chromium.

Rekonq introdurrà il supporto per le estensioni di Google Chrome offrendo cosi all’utente di poter aggiungere numerose funzionalità al browser oltre ad integrare diverse personalizzazioni  varie. Molto probabilmente per installare le estensioni dovremo prima scaricare i file .crx da Crome Web Store oppure utilizzare altre estensioni di terze parte disponibili in rete. In teoria (è una mia ipotesi) potremo anche installare il plugin Moonlight (rilasciato in file .crx) con il quale potremo vedere i canali RaiTv e altri siti che utilizzano Microsoft Silverlight direttamente da Rekonq. Ricordo inoltre che il supporto per le estensioni è ancora in fase di sviluppo e quindi non è possibile sapere se e quando verrà integrato in Rekonq.

No more articles