Tra le varie applicazioni proposte per Ubuntu al recente UDS Online 13.05, abbiamo sentito parlare anche di alcuni download manager. Le principali distribuzioni Linux propongono, come sappiamo, solo un client Torrent di default, inoltre molti utenti preferisco avere un gestore dei download senza essere per forza collegati al proprio browser. Per venire incontro a queste esigenze esistono vari e completi download manager. Oggi però vogliamo parlarvi in particolare di un software davvero molto interessante e da poco approdato in Linux: ochDownloader.
ochDownloader è un completo e leggero download manager per Ubuntu Linux con il quale potremo scaricare file più velocemente, grazie alla funzione di segmentazione intelligente dei file. L’interfaccia grafica user-friendly di ochDownloader facilita sia l’inserimento di liste di url da scaricare, sia la loro gestione, con tanto di possibilità di gestire gli slot e limitare la velocità del download direttamente dalla barra di stato dell’applicazione. Altra interessante funzionalità presente in ochDownloader è la funzione Drag&Drop dei link, basta infatti trascinare un url nella finestra del download manager per avviare il download nella cartella preferita. ochDownloader supporta anche diversi siti di file hosting compreso il nuovo MEGA.

ochDownloader su Ubuntu 13.04

ochDownloader è già disponibile per Ubuntu 13.04 Raring e versioni precedenti attraverso i repository GetDeb basta scaricare questo pacchetto deb ed installarlo, in seguito digitare da terminale:

sudo apt-get update
sudo apt-get install ochdownloader

e avremo ochDownloader installato.

Home ochDownloader

  • Maurizio Taglialatela

    Questa metodo è stato scoperto da un utente “ps3love” del forum istituto majorana di  gela.

    • Millalino

      Istituto che tra l’altro stanno cercando di chiudere ingiustamente e che tanto contribuisce alla diffusione di linux.

      • penso che se chiude una scuola non c’entri niente con il software libero
        penso che se ci sono i tagli nelle scuole non ci possiamo far niente fino ad oggi ci son stati troppo sprechi è ora di cambiare…

  • Antonio G. Perrotti

    ma possibile che per cambiare temi e icone su unity ci voglia per forza gnome tweak tool che per installarlo ci vuole appresso tutto gnome 3? mi sembra assurdo.

    • potresti anche cambiarli da dconf ma è più macchinoso

      • Antonio G. Perrotti

        ho scoperto che si può fare con ubuntu tweak, installandolo da tualatrix/next. ma il mio ennesimo tentativo di farmi piacere unity si è già concluso 🙂 e sto usando di nuovo xubuntu, dopo un’oretta di smanettamenti diventa veramente identico a gnome 2, anche a livello estetico. ora che ho 2 pc comunque sarebbe ora di tentarmi arch, con xfce o mate. ho una buona connessione adsl e sarebbe un peccato non approfittarne.

No more articles