MATE DE si aggiorna alla versione 1.6.1 e migliora il supporto per gli applets di terze parti

11
75
MATE 1.6.1
MATE è un’ambiente desktop, nato da alcuni sviluppatori Arch Linux e poi mantenuto in collaborazione con Linux Mint, realizzato per riportare l’esperienza utente di Gnome 2 in nuove distribuzioni.
L’idea di MATE è quella di riportare GNOME 2 con il supporto GTK+3 per poter quindi installare nuove applicazioni, introducendo anche diverse ottimizzazioni all’ambiente desktop, in modo tale da renderlo più stabile e performante. In questi anni di sviluppo MATE è diventato un’ambiente desktop stabilissimo, costantemente mantenuto e ottimizzato e per questo apprezzato da molti utenti. Gli sviluppatori MATE hanno recentemente rilasciato il primo aggiornamento dedicato alla versione 1.6.x correggendone diversi bug e rendendo l’ambiente desktop più stabile e sicuro. MATE DE 1.6.1 è un’aggiornamento che va a correggere prevalentemente bug segnalati dagli utenti oppure riscontrati dagli sviluppatori.

Tra le novità di MATE DE 1.6.1 troviamo la rimozione dell’applet GNU cat, introdotte inoltre diverse correzioni riguardanti mate-conf-import aggiungendo il supporto per automake 1.13 e la migrazione di principali script da MATE 1.4. Corretti alcuni bug riscontrati dagli utenti durante l’aggiornamento da MATE 1.4 a MATE 1.6, migliorato il supporto per gli applet di terze parti ed i collegamenti alla barra di notifica (systray) di applicazioni di terze parti, che hanno inserito il supporto per l’AppMenu di Ubuntu. Per maggiori informazioni sul nuovo MATE DE 1.6.1 potete consultare questa pagina.
Se avete già installato MATE DE basta aggiornare la distribuzione per ricevere l’aggiornamento. Per installare MATE DE in Ubuntu, Debian, Linux Mint, Fedora, Arch Linux, openSUSE ecc basta consultare questa pagina.

Home Mate DE