KDE e Xfce sono i migliori ambienti desktop per Linux secondo i lettori lffl

96
158
risultati sondaggio Secondo voi qual è il miglior ambiente desktop per Linux?
Si è da poco chiuso il tanto discusso sondaggio che chiedeva ai lettori di lffl un parere su quale sia il miglior ambiente desktop per Linux. A partecipare al sondaggio sono stati ben 4891 lettori che hanno candidato come il miglior ambiente desktop per Linux niente meno che KDE, con 1438 voti (29.4%) seguito da XFCE con 1341 voti (27.42%). Al terzo posto troviamo Unity il nuovo ambiente desktop di default in Ubuntu con 575 voti (11.76%) seguito da GNOME Shell con 456 voti (9.32%). MATE DE con 273 voti (5.58%) supera di poco Cinnamon, il nuovo ambiente desktop sviluppato da Linux Mint che ha ottenuto 262 voti (5.36%). Segue il buon “vecchio” GNOME 2 con 244 voti (4.99%), LXDE 127 voti (2.6%), Pantheon Shell 74 voti (1.51%) ed infine E17 con 46 voti (0.94%), mentre 55 voti (1.12%) sono per gli ambienti desktop come (JWM, BlackBox, OpenBox, FluxBox, Dynamic Window Managers ecc). Il sondaggio candida quindi vincitori KDE e XFCE ambienti desktop che negli ultimi anni hanno saputo mantenere la propria fisionomia senza portare cambi radicali come accaduto in GNOME ad esempio.

Leggendo un po i commenti e sentendo un po’ i pareri degli utenti Linux sembra che l’esperienza utente proposta con Gnome Shell e Unity non sia ancora molto apprezzata anche se bisogna ricordare che questi ambienti desktop sono ancora molto giovani e quindi in fase di sviluppo. Se questo sondaggio fosse stato fatto 2 anni fa molto probabilmente avrebbe visto come vincitore GNOME 2, l’ambiente desktop che prima del passaggio a GNOME 3 / GNOME Shell era il più apprezzato ed utilizzato DE per Linux.
KDE e XFCE hanno bene o male mantenuto la stessa esperienza utente integrando solo alcune nuove funzionalità e ottimizzazioni varie, rendendoli ancora più completi e performanti. I nuovi ambienti desktop concentrati sulla ricerca, e sulla volontà di portare il sistema operativo più facile da utilizzare su schermi touch, non sono ancora ben apprezzati dagli utenti. Staremo a vedere quindi tra alcuni anni, quando sia GNOME Shell che Unity saranno più maturi, e KDE e Xfce ancora più completi e performanti, quale sarà l’ambiente desktop più apprezzato dagli utenti. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i lettori che in questi giorni hanno partecipato a questo piccolo sondaggio.