Nei giorni scorsi abbiamo annunciato il rilascio di Hybryde Linux 13.04, distribuzione Linux basata su Ubuntu 13.04 Raring, la quale grazie al tool Hy-menu ci consente di passare velocemente da un ambiente desktop all’altro senza dover terminare la sessione.
HY-D-V1 Desktop su Ubuntu Linux
Altra interessante caratteristica di Hybryde Linux 13.04 è quella di avere di default il nuovo ambiente desktop HY-D-V1, progetto davvero molto particolare e per alcuni aspetti anche innovativo.
HY-D-V1 è un nuovo ambiente desktop open source sviluppato dal team Hybryde Linux e basato su GNOME 3, al quale viene integrata un’interfaccia grafica sviluppata con Webkit, JavaScript, Python e HTML. Il risultato è un ambiente desktop leggero e funzionale con diverse trasparenze, il tutto corredato da icone monocromatiche e da un menu a tendina semplice e funzionale. Particolarità di HY-D-V1 sono i pannelli personalizzabili con tanto di gestione delle finestre in vecchio stile Gnome 2, e con integrata una barra laterale per accedere velocemente alle nostre cartelle preferite con tanto di anteprima delle immagini.

Il nuovo ambiente desktop HY-D-V1 è un progetto ancora in fase di sviluppo che comunque potrebbe offrire una valida alternativa al nuovo Cinnamon, a Unity e a Gnome Shell offrendo sia personalizzazione che leggerezza, il tutto con un esperienza utente che ricorda un po’ GNOME 2.
HY-D-V1 è possibile installarlo su Ubuntu 13.04 e 12.04 grazie ai PPA dedicati anche se ricordo che il progetto è ancora molto incompleto e può risultare instabile.
Per installare HY-D-V1 su Ubuntu 13.04 e 12.04 basta digitare:
sudo add-apt-repository ppa:olivelinux36/hydv1-desktop-dev-raring
sudo apt-get update
sudo apt-get install hydv1desktop

a questo punto terminate la sessione e avviate HY-D-V1 da LihghtDM.

Home HY-D-V1

No more articles