Wobbly Windows - Gnome Shell
Compiz è stato il primo window manager a fruttare le librerie OpenGL che grazie alla loro potenzialità permettono di integrare nell’ambiente desktop diversi effetti. Con Compiz è possibile ad esempio aggiungere ombre alle finestre, attivare varie trasparenze, ed aggiungere svariati effetti sia alle finestre che all’intero desktop come ad esempio l’effetto cubo oppure le “famose” finestre traballanti. Uno degli effetti più famosi di Compiz sono proprio le finestre traballanti effetto ancora richiesto da molti utenti  anche se per attivarlo in Ubuntu bisogna operare dal gestore delle configurazioni di Compiz. Le finestre traballanti sono disponibile anche su KDE dal gestore degli effetti possiamo anche trovare alcune personalizzazioni per questo effetto, inoltre da oggi possiamo anche averle su Gnome Shell.
Wobbly Windows è una nuova estensione per Gnome Shell con la quale potremo avere le finestre traballanti anche sul nuovo ambiente desktop di GNOME.

Il nuovo window manager Mutter dispone di svariati effetti anche se attualmente quegli attivi sono molto pochi. Tramite alcune estensioni possibile attivare alcuni effetti compreso le finestre traballanti. Il progetto Wobbly Windows è ancora in fase di sviluppo nel mio caso lo testato su Ubuntu GNOME 13.04 con una scheda grafica Intel GMA 3150 e andava molto a rilento. Se volete testare Wobbly Windows potete segnalarci i vostri pareri a riguardo.

Home Wobbly Windows 

No more articles