CyanogenMod 10.1 RC2
Il team CyanogenMod ha recentemente rilasciato la seconda release candidate 10.1 la nuova ROM  basata su Android 4.2.x Jelly Bean.
Grazie ad Android 4.2.x potremo accedere alla nuova interfaccia per tablet completamente rivisitata con nuove personalizzazioni e al supporto per più utenti dove tutti gli utenti che utilizzano il dispositivo potranno personalizzare la propria homescreen, sfondo, widget, applicazioni, giochi ecc proprio come accade nel pc. La nuova versione consente di operare su altri dispositivi da remoto esempio potremo passare con un click un video da YouTube in una SmartTv ecc.
CyanogenMod 10.1 permette di personalizzare la barra di navigazione con nuove opzioni introdotte sia nelle impostazioni di sistema che nel framework inoltre troviamo l’opzione con la quale possiamo passare dalla barra delle notifiche ai Quick Settings il tutto con una semplice swipe.

Altre novità riguardano il kernel 3.x nel quale sono state introdotte diverse ottimizzazioni che riguardano sia il supporto per nuove device e i consumi di risorse oltre a correggere diverse opzioni compreso zram e altre utili tool per rendere più performante e reattivo il dispositivo.
CyanogenMod 10.1 RC2 supporta oltre 40 dispositivi ricordo che per installarla occorre avere i permessi di Root e ClockWorkMod, basta scaricare la rom da questa pagina e copiarla nella memoria esterna e da recovery diamo wipe cache e wipe Dalvik cache e successivamente diamo install zip from sdcard > choose zip e selezioniamo la nuova ROM.

Home CyanogenMod

  • Giomy

    Scusami un dubbio. Ma perchè ci consigli di installare il pacchetto akmod invece del kmod (parlo del kernel generico, non del pae)?? Io so che l’akmod è solo per coloro che hanno un kernel ricompilato da loro stessi, oppure installato da chissà quale repository (in breve, un kernel personalizzato). Te lo chiedo perchè altre guide in inglese consigliano il kmod ed io sono un pò confuso.

  • Mrbenza

    Ma per Ubuntu 11.10 con schede nvidia optimus (gt 520mx) esiste qlc possibilita’ di installare i driver ufficiali ??  non riesco a trovare il modo.. se mi sapete dare un link.. qlc..  ve ne sarei grato
    Grazie e complimenti

    • Guarda io uso arch e non ubuntu però anche io ho una nvidia optimus (gt540M) e non funzionano neppure quelli open, l’unico modo per far funzionare il server grafico è stato quello di usare i driver intel (xf86-video-intel). Esistono dei progetti per farle funzionare uno di questi è bumblebee, anche se ancora un ‘work in progress’ ed io sinceramente l’ho dovuto disinstallare perchè nel mio caso non ha funzionato. Se ti può interessare c’è una discussione sul forum italiano di arch sull’argomento, prova a vedere se puoi trovare qualcosa di interssante. Ciao
      Link:
      http://www.archlinux.it/forum/viewtopic.php?id=11244&p=1

      • Mrbenza

        Ciao e grazie per la risposta..
        ti dico che dopo un bel po’ di prove ho scoperto questo:
        optimus+nvidia+linux sono cazzotti.. nel senso che ancora linux non riesce a switchare le due schede come fa win..   (correggetemi se sbaglio)
        ho letto di ironhide, (successore di bumblebee),  installato e sembra funzionare, nel senso che ora se do il comando nvidia-settings tramite l’iinterfaccia del programma mi visualizza la classica schermata del server X, con la possibilita’ di settare colori etc etc.
        Ora, teoricamente dovrei avere la scheda nvidia (GT520MX) disattivata di default ma l’autonomia del notebook non supera le 2.5 ore..  (ed e’ troppo poco..) con ventole che girano a palla..
        premetto che sono un pivellino nel campo linux e programmazione (anzi non so praticamente niente ).
        Mi sa che mi tocca aspettare una qlc versione di ubuntu o kernel che supporti il tutto, possibile ?
        grazie e ciao

        • Io ho risolto parzialmente proprio seguendo il wiki di arch ed installando appunto bumblebee, dico parzialmente perchè normalmente utilizzo la scheda integrata e tutto fila liscio mentre se mi serve usare programmi pesanti do il comando “optirun” seguito dal nome del programma, solo allora entra in funzione la scheda optimus-nvidia (con enorme consumo di energia ed aumento di temperatura) , una volta poi che si interrompe il programma avviene nuovamente lo switch automatico alla sheda intel .

  • Genjy

    Non ha funzionato…

  • GioGio

    La realtà è che l’installer dei driver proprietari di Fedora è indietro anni luce dall’ottimo jocker di ubuntu e che 8 volte su dieci fallisce l’installazione e sputtana tutto il sistema. Su Fedora il metodo più sicuro per installare i driver proprietari nvidia è usare l’installer .run della stessa nvidia avviandolo da tty ovviamente dovendo ripetere l’installazione ad ogni cambio del kernel. Meglio usare gli open se non si hanno esigenze particolari, tra l’altro clutter funziona molto meglio con i driver liberi che quelli proprietari.

    • fedora è un progetto open e quindi i driver proprietari non vengono nemmeno presi in considerazione
      resta il fatto che non serve installarli dato che su fedora funziona meglio con i driver open che quelli proprietari sia su Gnome shell che sulla kde dato che kwin funziona da dio con gli open

      • darkcg

         Ti ripeto, se pensi che i nuveau funzionino meglio dei proprietari usi la scheda grafica solo per visualizzare il desktop a schermo. Tutti gli altri che utilizzano una scheda grafica come una scheda grafica, hanno la differenza ben a mente.
        Non bestemmiamo dicendo che i driver open sono migliori, perchè non è cosi. Ed è un dato di fatto, non un’opinione. Facci il piacere.

    • darkcg

       Nemmeno quello, sulle ultime incarnazioni di Fedora la cosa piu’ difficile non è tanto installare i driver quanto eliminare definitivamente i nouveau. Il .run ufficiale nvidia, di fatto, non è in grado di farlo. Ecco allora che diventa indispensabile usare rpm fusion e ricostruire l’immagine dracut.

  • Ferdiocaid

    Come volevasi dimostrare, Fedora è sempre piena di problemi, figuriamocci non riusciamo ad installare neanche i driver video, cosa che con ubuntu si fa con un clic. Roba per smanettoni.

    • assolutamente falso
      fedora non ha alcun problema con le schede grafiche semplicemente non serve installare i software proprietari dato che con gli open gira meglio sia gnome shell e kwin su kde
      a differenza di ubuntu non serve installare alcun driver proprietario e la distro funziona bene di default

      • darkcg

         Macchè, dire che i nuveau sono meglio dei proprietari significa usare la scheda grafica solo per visualizzare un’immagine a schermo.
        Usa Blender, fai un rendering con CUDA dopo ne riparliamo. Tra l’altro i driver “open” vanno cosi bene che non sono in grado nemmeno di attivare due effetti di default sul desktop nè sul fisso (dove ho una configurazione SLI con 2 GTX 580) nè sul portatile dove c’è una vecchia 8600M GT.
        Proprio un gran bene vanno.

      • wesbluemarine

        Sì però l’audio via HDMI ce lo scordiamo per ora con i driver open.

  • Ciao a tutti sto provando F16 a 64 B. con gnome 3 , e concordo col fatto  che non c’è bisogno dei driver proprietari per la mia Nvidia . Ho voluto provarla sull’onda dei commenti entusiastici apparsi su questo foglio , tuttavia ho dovuto ridimensionare fortemente l’immagine che mi ero fatto  leggendo , in quanto ho trovato un ambiente seppure in larga misura funzionale ,ma privo del minimo toool di configurazione, se non  gli indispensabili. Seguendo le ottime guide ho fatto la post configurazione con risultati ottimi , ma installando skype ho dovuto installarmi un mare di dipendenze da rpmfinder che in automatico , dopo aver scaricato l’SW dal sito di nascita , non si erano installate . Manca un tool per poter modificare il lanciatore di skype dovrei modificarlo per puntare a uno script con il solito LD_PRELOAD ……… non funziona la cam  (con cheese si ) . pur avendo installato tutti repo qui consigliati ME TV per il TVB non appare ( ho installato kaffeine che appartiene a KDE e funziona ) e non ho ancora trovato il modo per spegnere il pc sul mio desktop appaiono solo i modi per terminare la sessione e sospendere per chiudere devo dare init0 da terminale non mi pare un gran che . Comunque gnome 3 mi sembra proprio molto sopravalutato , è minimale , scarno e immaturo spero che cresca chiamarla una delle migliori distro in circolazione mi pare u tantino  pretestuoso e inapropriato . C’è ancora taaaaanto da fare  .

    Saluti Nicola

    • darkcg

      Tu non sai nemmeno la differenza fra un desktop environment e una distribuzione, figuriamoci.

      •  Risposte come la tua a CAZZO valle a dare a qualcun altro , chi ti credi di essere sei solo un presuntuso e per giunta ignorante , capace solo di trolleggiare ,studia un po’ di educazione cosa che evidentemente a casa tua nessuno ti ha insegnato , solo che chi è intelligente con il tempo l’impara

        • darkcg

           Te lo ripeto, non sai nemmeno la differenza fra un DE e una distribuzione. Evita allora di esprimere giudizi e usa pochi aggettivi.

          • Grazie mi hai illuminato sulla differenza tra un De e una distribuzione ….. prima brancolavo nel buio …. poi sei arrivato tu ed e stata la luce ……………….

          • grazie
            se hai problemi non esitare a segnalarli

  • Culorotto

    @nicola …per avere l’opzione di spegnimento premi alt mentre sei sul menù in alto a destra di gnome e vedrai che magicamente al posto di sospendi troverai spegni…. ricordiamoci tutti che la fonte principale dei problemi di un pc si trova tra il monitor e lo schienale della sedia… 😀 se qualcosa nn funzia è molto più probabile che siamo noi ignoranti, non fedora che nn va…. grande fedora che ci da un desktop aggiornato aggratis!

  • Luca Soncin

    Dopo aver cercato in lungo e in largo sono riuscito ad abilitare il plymouth che di default i driver nvidia proprietari disabilitano seguendo questa guida: http://www.lucidelectricdreams.com/2011/11/enable-graphical-plymouth-boot-in.html

    Ho una Nvidia GT520 e i nouveau proprio non vogliono sapere di andare.

  • Forse una guida un po’ più adatta la si può trovare sul sito web degli utenti italiani:
    http://doc.fedoraonline.it/Installazione_Driver_NVidia

No more articles