Senza ritardi nella tabella di marcia gli sviluppatori Fedora hanno da poco rilasciato la versione beta di Fedora 19 “Schrödinger’s Cat” la quale comincia a rendere stabile e matura la nuova release che dovrebbe approdare nella versione finale martedì 02 luglio 2013 (data non ancora definitiva che potrebbe essere modifica).
Fedora 19 Beta
Fedora 19 Beta oltre a correggere numerosi bug critici migliora il supporto per Uefi Secure Boot grazie anche all’aggiornamento del Kernel 3.10 Rc3 e inserendo alcune correzioni nel bootloader. La nuova versione beta  aggiunge diverse migliorie riguardanti Anaconda il nuovo  installer risulta più reattivo oltre a correggere alcuni problemi riguardanti sistemi Raid e la gestione di partizioni nel nuovo formato btrfs. Novità per KDE il quale oltre ad aggiornarsi alla versione 4.10.3 corregge il bug che impediva l’avvio di Chromium e Google Chrome, aggiornato anche Gnome alla versione 3.8.1 e Mate alla nuova versione 1.6.1. Fedora 19 Beta aggiunge il supporto per la stampa 3D con tanto di nuovi strumenti come OpenSCAD, Skeinforge, SFACT, Printrun, e RepetierHost, MariaDB prendere definitivamente il posto di MySQL.

Si aggiorna anche Ruby alla versione 2.0 assieme a Gcc 4.8.0, glibc (2.17), samba (4.0.6) e sopratutto systemd alla versione 204 la quale migliora la nuova funzionalità systemctl status (approdata con la versione 201) con la quale è possibile avere informazioni sui file di configurazione di qualsiasi drop-in in modo tale da poter consultare i vari demoni abilitati e molto altro ancora
Per maggiori informazioni sulla nuova Fedora 19 Beta in questa pagina troverete le note di rilascio complete.

Home Fedora
Download Fedora 19 Beta

No more articles