A poche settimane dal rilascio dell’attesissima Debian 7.0 Wheezy alcuni sviluppatori del sistema operativo universale hanno deciso di rilasciare una nuova variante con GNU Hurd al posto del Kernel Linux.
Debian GNU/Hurd 2013
GNU Hurd (chiamato anche The Hurd) è il primo kernel sviluppato dalla Free Software Foundation agli inizi del progetto GNU e prima di puntare sul Kernel Linux attualmente presente nella stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux. Hurd è in poche parole il primo kernel introdotto dalla Free Software Foundation per il progetto GNU il quale è formato da un insieme di server che interagiscono tra loro utilizzando il microkernel GNU Mach (basato sul kernel Mach). I vari server vanno ad implementare il file system, i protocolli di rete, i permessi degli utenti, e tutti gli altri servizi che vengono offerti da un kernel classico. Un sistema così concepito presenta molti vantaggi rispetto al normale Kernel monolitico.(via) Debian GNU/Hurd 2013 è quindi una distribuzione basata su Debian SID con Kernel Hurd di default.

Il progetto Debian GNU/Hurd è ancora in fase dato attualmente supporta solo l’architettura 32 Bit ed inoltre sono disponibili i 75% di tutti i pacchetti disponibili nel sistema operativo universale. In Debian GNU/Hurd 2013 viene introdotta la versione 1.3.99 di kernel GNU Hurd ultima versione stabile rilasciata dalla Free Software Foundation.
Personalmente non ho mai auto modo di testare Hurd quindi non posso indicare altre informazioni a riguardo. Per maggiori informazioni sul progetto Debian GNU/Hurd 2013 consiglio di consultare la pagina dedicata del portale GNU.org.

Home Hurd
Download Debian GNU/Hurd 2013

No more articles