A pochi giorni dal termine del Google I/O 2013 e dell’arrivo del tanto discusso Google Hangout, l’azienda di Mountain View ha rilasciato la nuova versione numero ventisette di Chrome che porta con se diverse novità.
Google Chrome 27
Google Chrome 27 oltre a correggere vari bug che rendono più stabile e sicuro il browser, introduce diverse ottimizzazioni che rendono ancora più rapido sia il caricamento che il rendering delle pagine. Alcune migliorie riguardano proprio il motore di rendering WebKit che con la versione 28 verrà abbandonato per passare a Blink. Grazie a queste ottimizzazioni Chrome 27 rende più veloce il caricamento delle pagine del 5%, logicamente questo dipende sia dal tipologia di pagina web caricata che dalla connessione internet utilizzata. Altra novità approdata in Google Chrome 27 è il supporto per le ricerche vocali già attivo quindi di default. Dopo aver effettuato l’aggiornamento basta recarci alla home page di google.it e noteremo nella barra di ricerca un’icona a forma di microfono.

Basterà cliccare su di essa e confermare l’attivazione del servizio per poter effettuare ricerche vocali direttamente dall’home page di Google. Il servizio inoltre verrà esteso pian piano a tutti gli altri servizi Google, e grazie alle API dedicate potrà essere integrato anche in motori di ricerca personalizzati ecc.
Per maggiori informazioni sul nuovo Google Chrome 27 basta consultare questa. Per installare Google Chrome 27 basta collegarci in questa pagina, se l’abbiamo già installato basta aggiornare la nostra distribuzione.

Home Google Chrome

No more articles