ASUS FonePad
E’ finalmente disponibile anche in Italia il nuovo ASUS FonePad il tablet sviluppato in collaborazione con Intel in grado di fornire un dispositivo Android completo di moltissime funzionalità. Asus Fonepad è un tablet da 7 pollici LED IPS Backlight in grado d’offrire una risoluzione da 1280×800 pixel con 2 fotocamere una anteriore da 1,2 megapixel e posteriore da 3 megapixel con autofocus in grado di garantirci una registrazione di video in 720p. Al suo interno troviamo un processore X86 Intel Atom Lexington Z2420 da 1.2Ghz con GPU PowerVR SGX540 e 1 Gb di memoria Ram e 8/16 Gb di storage espandibile tramite microSD fino a 64 GB.
ASUS FonePad dispone inoltre di WiFi 802.11 b/g/n con supporto per Wi-Fi Direct e (opzionale) anche il modulo 3G con il quale è possibile effettuare chiamate,Bluetooth V3.0, GPS, accelerometro, bussola digitale, geo-magnetic e sensore di luminosità e prossimità.
Come sistema operativo il nuovo ASUS FonePad viene rilasciato con Android 4.1 con alcune personalizzazioni e applicazioni già preinstallate come Asus Launcher, SuperNote, LiteApp Backup, App Locker e 5GB di spazio web gratuito effetto da ASUS ai propri utenti.

Misura 196.4 x 120.1 x 10.4 mm (LxWxH) e pesa 340 g, Asus garantisce un’autonomia di oltre 9 ore con Wireless e 3G arrivato un mio collega è arrivato anche a 14 ore (d’utilizzo non stand-by) disattivando il WiFi quando non richiesto.
Particolarità del nuovo ASUS FonePad è proprio il processore Intel Atom Lexington Z2420 da 1.2Ghz in grado d’offrire ottime performance ed ottimi consumi energetici.
ASUS FonePad è disponibile nella versione WiFi su Amazon a EUR 222,88.
  • pigeonskiller

    Se ci si potesse installare Windows XP o una distro Ubuntu sarebbe il sostituto ideale dei netbook…

    • FZR1000 exup

      Magna tranquillo

  • Tecnico Computer

    Ma le app di Android funzionano su processore x86 ?

  • Leonardo Leo

    peccato che è single core

  • telperion

    “soli 226€”

    cioè circa un quarto di un salario medio di un lavoratore indeterminato
    metà di un salario medio di un lavoratore precario
    un miliardo di volte il reddito di un senza lavoro.
    Ma si dai, son solo 226 euri …
    LOL
    Il paese immaginario …

    • Alexander83

      Bè ha un costo inferiore a molti altri tablet ma che non è nullo, poi non essendo un genere di prima necessità se ne può benissimo fare a meno!

No more articles