Ubuntu – personalizzare GRUB con immagini font ecc attraverso Grub Customizer

0
312

Ubuntu come per la stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux utilizza come bootloader predefinito GRUB. La scelta di GRUB è dovuta sopratutto alla stabilità del progetto, il supporto e sopratutto la sua semplice configurazione e personalizzazione difatti è possibile ad esempio cambiarne la risoluzione, font, colori e anche inserire un’immagine di sfondo.
Per personalizzare GRUB è possibile operare dal file di configurazione oppure utilizzare un’applicazione dedicata come ad esempio Grub Customizer.
Grub Customizer è un’utile applicazione che ci permette di operare e personalizzare GRUB attraverso una semplice e molto intuitiva interfaccia grafica.
Con Grub Customizer oltre a gestire i vari sistemi operativi da avviare è possibile personalizzare la schermata del bootloader inserendo ad esempio un’immagine di sfondo, cambiarne la risoluzione e i colori del menu il tutto con un’anteprima in tempo reale in modo tale da verificare come apparirà successivamente il nostro bootloader.

Per installare Grub Customizer su Ubuntu basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:danielrichter2007/grub-customizer
sudo apt-get update
sudo apt-get install grub-customizer
una volta installato basta avviarlo da Dash e andare nella sezione Appearance settings da li potremo personalizzare la risoluzione i colori del menu, font e immagine di sfondo.
E’ possibile utilizzare qualsiasi immagine pur che abbia una risoluzione grande almeno quanto quella  del bootloader. Una volta scelta l’importante è non rimuoverla più altrimenti andremo a rimuovere anche l’immagine del GRUB in precedenza impostata.

Una volta inserite tutte le personalizzazioni basta cliccare su Salva. Al riavvio potremo goderci il nostro bootloader GRUB personalizzato.
Grub Customizer è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR

Home Grub Customizer