Le estensioni per GNOME Shell ci permettono di aggiungere nuove personalizzazioni e funzionalità all’ambiente desktop. Il team GNOME per facilitare la gestione, ricerca e installazione ha realizzato un portale online da quale è possibile installarle con un semplice click del mouse.
Il problema arriva quando aggiornare GNOME Shell in una versione successiva difatti può capitare di riscontrare problemi con le estensioni le quali non supportano la nuova versione.
E’ il caso di GNOME Shell 3.8 da poche settimane disponibile dove diverse estensioni non sono ancora aggiornate per integrare il support per la nuova versione dell’ambiente desktop.
Visto che GNOME 3.8 non ha portato drastici cambi all’interfaccia grafica di GNOME Shell è possibile quindi far funzionare correttamente le estensioni anche se in queste manca il supporto.

Per fare tutto questo basta avviare andare nella cartella dove sono salvate le nostre estensioni /.local/share/gnome-shell/extensions/ di default nascosta nella nostra home basta cliccare su Ctrl+h per visualizzarle.
Una volta entrati con il nostro file manager nella cartella extensions troveremo le cartelle per ogni specifica estensione.
Andiamo all’interno di una cartella di un’estensione non supportata da GNOME 3.8 e avviamo con gedit il file metadata.json e nella sezione “shell-version” inseriamo “3.8” come da immagine sotto:

Salviamo ed ecco la nostra estensione funzionante anche per GNOME Shell 3.8. Ringrazio Imho Tep che ci ha segnalato la guida dalla nostra community di lffl.
No more articles