Rekonq 2.3.0
Rekonq è un browser web open source realizzato per offrire un’alternativa più leggera di Konqueror in KDE che troviamo di default in Kubuntu. Basato su WebKit oltre alla leggerezza troviamo un’interfaccia grafica minimale molto ben curata inoltre aggiunge il supporto per i proxy, il download dei file integrato in KDE, navigazione anonima dispone inoltre di diversi plugin che permettono quindi di espanderne le funzionalità.
Andrea Diamantini (principale sviluppatore del progetto) ha annunciato il rilascio della nuova versione 2.3.0 la quale oltre a migliorare il supporto per KDE 4.10.x e correggere diversi bug riscontrati dagli sviluppatori o segnalati dagli utente aggiunge diverse ed interessanti novità. Rekonq 2.3.0 aggiunge un nuovo pannello per i segnalibri e cronologia con tanto di barra di ricerca per effettuare ricerche mirate all’interno delle 2 sezioni del browser. Rivisitati i menu contestuali ed inoltre migliora la navigazione anonima fornendo la possibilità di non chiudere le altre schede e avvia un scheda nella stessa finestra funzionalità simile a Chrome e le nuove versioni di Firefox. Il nuovo Rekonq 2.3.0 migliora anche la gestione delle applicazioni web da menu contestuale è possibile avviare un link come webapp ossa in una finestra minimale senza barra di ricerca e strumenti il tutto per velocizzarne l’avvio e sopratutto richiedere meno risorse.

Rekonq 2.3.0 aggiunge la nuova opzione per salvare la sessione per poterla riprendere in un secondo momento, la nuova funzionalità permette anche di gestire le varie sessioni salvate rinominarle oppure anche salvarle in una pendrive o sul web per poterle utilizzare anche su un’altro pc con Rekonq aggiornato alla versione 2.3.x o superiore. Migliora anche la gestione dei segnalibri e sopratutto il collegamento della barra degli indirizzi per salvare un’url nei preferiti dove troveremo anche l’opzione salva tra i siti preferiti.
Per finire il nuovo Rekonq 2.3.0 aggiunge il supporto per appmenu-qt la nuova funzionalità presente in KDE 4.10.x che ci permette d’integrare il menu nella barra del titolo di KDE.
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Rekonq 2.3.0.
Rekonq 2.3.0 sarà disponibile a breve nei repository ufficiali di Arch Linux e Chakra per Kubuntu attualmente non è disponibile in nessun PPA.

Home Rekonq

No more articles