Sia il browser Firefox che il client email Thunderbird sono progetti open source però con loghi e marchi registrati da Mozilla.
Per questo motivo Debian ha deciso di utilizzare nella propria distribuzione Iceweasel e Icedove fork di Firefox e Thunderbird i quali si differenziamo quasi esclusivamente dai loghi.
Iceweasel e Icedove non hanno quindi nessuna differenza tra la versione ufficiale rilasciata da Mozilla tranne che il nome e logo le stesse funzionalità che troviamo nella versioni ufficiale le troviamo anche nel suo fork. In Debian 7.0 Wheezy troveremo di default Iceweasel e Icedove 10 nella versione ESR ossia nella versione a supporto a lungo termine, è possibile mantenere constante aggiornato sia il browser che il client email grazie ai repository ufficiali Mozilla.

 Iceweasel e Icedove in Debian 7.0 Wheezy

Per mantenere aggiornato Iceweasel e Icedove in Debian 7.0 Wheezy basta avviare il terminale e digitare:
sudo nano /etc/apt/sources.list.d/iceweasel.list

e inseriamo al suo interno:

deb http://cdn.debian.net/debian experimental main

clicchiamo su ctrl+x e poi s per salvare.
Sempre da terminale installiamo la key d’autentificazione digitando:

cd /tmp 
wget http://mozilla.debian.net/pkg-mozilla-archive-keyring_1.1_all.deb
sudo dpkg -i pkg-mozilla-archive-keyring_1.1_all.deb

e aggiorniamo i repository:

sudo apt-get update

Ora possiamo installare l’ultima versione stabile disponibile di Iceweasel digitando

sudo apt-get install -t experimental iceweasel

Per installare l’ultima versione stabile di Icedove:

sudo apt-get install -t unstable icedove

successivamente ci basterà aggiornare la nostra distribuzione per ricevere l’aggiornamento di Iceweasel o Icedove.

No more articles