Manjaro 0.8.5 - Xfce

Manjaro è un progetto realizzato da alcuni sviluppatori di Arch Linux che hanno deciso di sviluppare una distribuzione Linux rolling release completa e sopratutto facile da installare, configurare e personalizzare.
Il progetto Manjaro sta facendo avvicinare e sopratutto scoprire le qualità Arch Linux a molti utenti; l’arrivo del nuovo installer grafico e settings manager è un’altro passo avanti nel rendere sempre più completo il progetto.
Dopo il rilascio della Cinnamon Community Edition è finalmente arrivata la nuova versione ufficiale di Manjaro 0.8.5 basata su ambiente desktop Xfce e una variante leggera con ambiente desktop Openbox.
Manjaro 0.8.5 introduce il nuovissimo installar grafico il quale faciliterà l’installazione della distribuzione che ricordiamo è disponibile anche nella modalità live/cd.
Altra importante novità approdata su Manjaro 0.8.5 è il nuovo Manjaro settings manager tool dedicato alla configurazione della lingua del sistema, gestione del layout di tastiera, gestione utente e molto altro ancora.
Introdotta la nuova versione di Pamac il gestore dei pacchetti e aggiornamenti grafico con nuova traduzioni e diverse ottimizzazioni.

Manjaro 0.8.5 aggiorna le principali applicazioni, kernel, ambiente desktop ecc all’ultima versione stabile disponibile tra queste troviamo Openbox 3.5.0 e Xfce 4.10, kernel Linux 3.8.5, SystemD 198 e Xorg 1.14.0. Presenti di default i driver proprietari per le schede grafiche AMD e Nvidia e i principali codec multimediali.

Manjaro 0.8.5 - Openbox

Manjaro 0.8.5 Xfce utilizza come display manger LXDM mentre Openbox Slim tutti e 2 con temi e personalizzazioni varie integrate dagli sviluppatori del progetto.

Note di rilascio Manjaro 0.8.5
Home e Download Manjaro Linux

  • Vellerofonte

    Introdotta la nuova versione di PACMAN 😉

    • Non è un errore… È proprio Pamac! 🙂

      • Vellerofonte

        chiedo venia..

        • Simone Picciau

          pamac è un frontend grafico per pacman

  • ste

    Tra tutte le derivate (escludo quindi le distro madri debian, arch, ecc) che ho provato con xfce questa manjaro è quella che mi ha soddisfatto di più. L’ho provata quando era appena uscita la 8.4 e oltre ad essersi dimostrata veramente scattante in ogni sua fase non mi ha mai dato un problema. Tutto il software installato a dovere, aggiornamenti sempre filati lisci, mai dovuto fare un downgrade o altro. Piacevole anche esteticamente, per i miei gusti, e ovviamente facilissima da installare. Veramente un bel progetto! Non l’ho provata con altri de ma con xfce per me è il top, ottima sia come base di lancio verso arch pura sia come distro da usare stabilmente. Bravi!

    • Giannino Furlanis

      Straquoto1Ho provato la 8.4 sul neetbook poi l’ho installata nel mio pc desktop e ne sono rimasto entusiasta, stabile veloce e reattiva,pochi aggiornamenti(uso la stabile)al contrario di arch che ad ogni aggiornamento bisogna aspettarsi di tutto!Una distrò che avrà un futuro speriamo in un forum italiano visto che per ora non c’è,sarebbe l’ideale per i molti utenti che vorrebbero avvicinarsi a questa distrò!

  • Max T.

    Con “Nuovissimo Installer Grafico” si intende finalmente un installer amichevole in stile Ubuntu, Mint, Fedora, ecc… ? Altre volte si è parlato di nuovo installer, ma a conti fatti era sempre piuttosto macchinoso per chi è abituato agli installer menzionati prima. Siamo davvero a una svolta ?

    • ste

      Ho finito l’installazione dieci minuti fa, ti posso confermare che l’installer non è più come quello della 8.4 ma assomiglia a quello di ubuntu, mint, ecc!

      • Guest

        Ok, grazie. Allora ci riprovo… col vecchio installer proprio non mi ci trovavo.

      • Max T.

        Scusate… ma dove sarebbe il nuovo installer tipo Ubuntu, Mint…. ?? Ho appena scaricato la versione Openbox, l’ho lanciata in Live cd, clicco si Install Manjaro e compare la solita schermata e grafica delle varie Arch… qualcosa non torna.

  • MarcoTravaglioFans

    Il nuovo installar grafico non supporta l’installazione su più hardisk, per chi vuole usare il vecchio installer CLI i comandi da terminale sono:
    sudo setup.

  • matteo81

    favoloso il sorcio…… sono 2 gatti a svilupparlo, funziona ancora sulle gtk2, rimane con uno stile parecchio spartano…. eppure ha praticamente tutto, è una scheggia ma soprattutto straordinariamente flessibile e duttile…… poca spesa molta resa……
    Ogni volta che lo vedo mi esalto….. kde a parte rimane in cima alle mie preferenze……

  • Salvatore Longo

    Ma è possibile installare cinnamon come de?.. Purtroppo openbox non mi piace molto… Xfce ancora non l ho provato

    • si ma ti conviene scaricarti direttamente la cinnamon edition 😛

      • Salvatore Longo

        Ma la cinnamon edizione non la vedo nella versione 0.8.5

        • MarcoTravaglioFans
          • Salvatore Longo

            Fantastico allora non mi resta che installarla… Comunque è una versione ufficiale giusto? A comprende anche il nuovo installer

          • yes

          • Salvatore Longo

            Ma chi già lo sta provando consiglia di tenere la versione Xfce? Non lo so sarei tentato a provare xfce… Su ubuntu non mi ha convinto molto su Manjaro non saprei

  • Duetto

    Ma esiste un dock carino e funzionale per openbox?? Non un semplice pannello cn dei lanciatori, intendo un vero e proprio dock??
    Consigli??

    • puoi utilizzare awn, cairo ecc

    • RobertoCalabrese

      Io utilizzo docky con openbox…

  • Max T.

    Scusate, ma dove sarebbe il nuovo installer in stile Ubuntu, Mint… ?? Dopo avere scaricato la versione Openbox e lanciata in Live cd, clicco su Install Manjaro ma compare la solita schermata e grafica tipica delle varie Arch… qualcosa non torna.

    • g cong

      infatti, sulla versione con openbox l’installer è semigrafico, a differenza delle versioni con xfce. Comunque sulla pagina di download si può scaricare anche un’ottima guida in pdf con le istruzioni per l’installazione sia grafica, sia semigrafica 😉 (anch’io mi sto scaricando la versione con Openbox)

      • g cong

        ehm, scusate… volevo dire semitestuale e non semigrafica

No more articles