E’ sempre un piacere segnalare l’arrivo di Linux negli enti pubblici come comuni, scuole, biblioteche ecc. Di recente è arrivata la notizia che Biblioteca Civica “Romolo Spezioli” di Fermo utilizzerà Ubuntu per le proprie infrastrutture offrendo quindi un sistema libero e sopratutto sicuro a tutti gli utenti.
In passaggio da Microsoft Windows ad Ubuntu e il mantenimento delle infrastrutture con Ubuntu Linux sarà effettuato da FermoLUG il quale offrirà anche un supporto agli utenti della struttura.
La conferma è stata data durante una conferenza stampa che si è svolta nel Comune di Fermo alla presenza dell’Assessore alla Cultura Francesco Trasatti, proprio la direttrice della Biblioteca Maria Chiara Leonori si è dichiarata entusiasta di collaborare con FermoLUG indicando che oltre un vataggio economico il passaggio al software libero ha anche un’aspetto etico e culturale.

Tutti i cittadini di Fermo potranno quindi utilizzare software libero durante gli studi all’interno della prestigiosa Biblioteca Civica.
In questa pagina troverete l’annuncio ufficiale nel sito Ubuntu.it
  • giogio80

    Sì e no… acquistarne uno con windows, piallare il tutto (se si vuole) e mettere linux si fa prima e si spende meno… Ho visto gli ekoore (notebook) e non sono proprio economici… Personalmente ho speso meno con il mio sony vaio ed è meglio equipaggiato. Certo, se si acquista un notebook con ubuntu preinstallato sicuramente la compatibilità hardware sarà ottima, mentre io ho dovuto smanettare un po’… L’acquisto di un notebook è troppo soggettivo, va valutato caso x caso in base alle necessità dell’utente…imho

    • Aniello Luongo

      acquistarne uno con windows, piallare il tutto (se si vuole) e mettere linux si fa prima si, ma in questo caso la licensa di windows hai pagata.

  • Riccardo Maganza

    Io avrei tirato un cartone sul serio al tipo del centro commerciale..

    • alcuni commessi sopratutto nei centri commerciali non sanno niente di informatica o telefonia e un giorno sono ai pc e un’altro sono a tagliare la mortadella o alla cassa da li puoi capire che consigli ti possono dare!

  • alternative

    In alternativa è possibile anche acquistare un pc con preinstallato Windows e farsi rimborsare il prezzo del sistema operativo (anche se molto difficile in Italia). Non è una grande soluzione ma è un passo per abbandonare Windows 🙂

  • d’accordo con @giogio80:disqus : ho speso 450 euro per un notebook di alta qualità con Windows 7. Il giorno stesso ho montato Linux Xubuntu in dual boot. Poi con il mio Asus, sinceramente l’unico problema di hardware è dovuto alla webcam storta. Problema risolto con Skype, ma non con Google Plus

    • Red

      avevo lo stesso problema che si è risolto automaticamente con google plus,abbi pazienza,appena si è diffuso hanno risolto tutto

    • Red

      avevo lo stesso problema che si è risolto automaticamente con google plus,abbi pazienza,appena si è diffuso hanno risolto tutto

  • Tambua

    Io personalmente vi posso segnalare il sito http://www.bumbustore.it, vendono solo hardware open-source e non c’è traccia di windows.

  • Francesco Rebecchi

    c’è la garlach44

    pollycoke ne aveva fatto un ottima recensione di uno dei suoi portatili
    http://www.garlach44.eu/it/

  • paperinik

    Io ho trovato l’Asus 1215P-BLK001U Eee PC (Seashell) su Amazon, Monclick e qualche altro sito “conosciuto” tramite ricerca nei motori di ricerca…

  • Michelangelo

    In rete si trovano i pc anche con gnu/linux preinstallato. Io ho comprato un hp con suse linux enterprise desktop. Ovviamente a chi non piace suse può formattarlo con altre distro. Io ho messo su debian. Ho pagato il pc 300 Euri e mi è arrivato dopo 2 giorni lavorativi. Morale della favola chi vuol comprare un pc con già  gnu/linux installato con un poco di pazienza si trova. Si trovano anche senza sistema operativo. Oppure puoi fartelo assemblare dal tuo negoziante di fiducia in base alle caratteristiche da te indicate e dopo ci metti su tu la tua distribuzione. Io non comprerò mai più un pc con windows preinstallato, perchè non saprei che farmene di windows e non mi va di pagare per un prodotto che non uso.

  • Io

    Non so adesso, 7 anni fa quando ho comprato un portatile aXXr ho letto sul manuale nel pacco del pc che la garazia sull’hardware decadeva se cambiavo sistema operativo, magari anche da windws stesso.
    Adesso c’è ancora sta cosa ?

  • Poetagrigio

    io consiglio negozi sullo standard di Roma CC a roma appunto che sono negozi di componentistica, che assemblano i pc a tuo piacimento con una piccola spesa in più per il montaggio senza installare nessun sistema opeerativo (se non richiesto). ormai le distribuzioni linux sono cosi user frendly che per installare bastano 15 minuti e nessuna capacità specifica. esistono diversi negozi su questo tipo in tutta italia, almeno nelle grandi città

  • Magog
  • Nel comune di Buccheri (SR) dove abito, che è un paesino siciliano di 2.000 abitanti, sto facendo tutti migrare da Windows XP (purtroppo contraffatto e ce ne sono ancora molti) a Ubuntu e la cosa sembra davvero funzionare visto che sono felicissimi e che non hanno più problemi di virus e altre porcate.
    Senza contare che se qualcuno di loro non avesse ancora un pc glielo procuro attraverso Eprice, Bow e Amazon, quindi computer desktop o notebook senza OS… e funziona!
    La gente è contentissima e ormai si sono scordati di Windows. Eheh.

    • Pagliaccio

      bravo, ce ne fossero di gente come te in italia!

    • Pagliaccio

      bravo, ce ne fossero di gente come te in italia!

  • Antonio G. Perrotti

    c’è anche questo http://www.garlach44.eu . c’è il vantaggio che te li personalizzano completamente, processore, ram hard disk (standard o ssd), scheda grafica. l’azienda è irlandese ma c’è una sede a, mi pare, brindisi. sono carucci ma mi sembrano validi. se mai me lo potrò permettere ci farò un pensiero.

  • Pasqualciuffreda

    Io conosco Garlach44 che produce e vende portatili, fissi e anche server con Linux preinstallato..

  • io ho comprato un notebook con opensuse su http://www.monclick.it/

    • Maria Teresa Boessneck

      Acquistato netbook Asus con Ubuntu 11.04 preinstallato nello stesso sito. Ottimo!!

  • Maurizio

    Io consiglio anche questo:
    http://www.ideaprogress.it
    è a Milano e mi sono sompre trovato benissimo.
    Sempre veloci e puntuali nelle consegne. Possibilità di modificare i notebook direttamente dal sito e possibilità di scelta tra SO. Linux, Windows oppure senza SO

    • D Lequile

      ho un notebbok ideaprogress k considero ottimo, ora cerco assistenza ma non abitando più a milano non riesco a contattarli.
      Hai x caso i loro num di tel. quelli k trovo no sono validi: come lo 027388130
      ..puoi scrivermi x email: d.lequile at ymail.com

      grazie ciao

  • Matty

    Non voglio fare il pignolo Roberto,ma Linpus è basata su Fedora,non su ubuntu

    • hai ragione (si vede che conosco molto bene linpus vero?) correggo subito

  • garuax

    che dvi devo dire…  a me Linpus è piaciuta tanto. Velocissima, pratica, l’ideale per un pc piccolo.

  • POTA

    faccio notare anche questo:
    http://www.abacocomputers.com/

  • POTA

    faccio notare anche questo:
    http://www.abacocomputers.com/

  • Giant Morpheus

    Io ho preso un fisso da http://www.amgelettronica.it, un i7 930 con mb asus P6t, ed al momento dell’ordine ho chiesto l’installazione di linux ubuntu. Mi hanno fornito una macchina perfettamente configurata con la 10.4.2 lts e… addio windows! 🙂

  • Giant Morpheus

    Io ho preso un fisso da http://www.amgelettronica.it, un i7 930 con mb asus P6t, ed al momento dell’ordine ho chiesto l’installazione di linux ubuntu. Mi hanno fornito una macchina perfettamente configurata con la 10.4.2 lts e… addio windows! 🙂

  • Andrea Cucchi

    La Dell, se non ha interrotto il supporto, dovrebbe vendere dei portatili con su Ubuntu…

  • Andrea Cucchi

    La Dell, se non ha interrotto il supporto, dovrebbe vendere dei portatili con su Ubuntu…

  • Davide

    Pc senza windows che siano freedos o con una distribuzione linux installata, attraverso i canali di distribuzione tradizionali, vedi negozi piccoli e grandi, non sono assolutamente facili da trovare, attraverso internet è un altro disco come si evince anche dai commenti al post. È vero che Dell aveva fatto qualche cosa, ma valli a trovare i pc della Dell sugli scaffali della mediaworld o dell’euronics o di chi sa chi altro dove, per la maggior parte si vedono soltanto hp e acer, al limite Mac. Se poi uno, almeno il fisso se lo assembla da se, fa prima e come si dice da queste parti, va in c..o a tutti.

  • Davide

    Pc senza windows che siano freedos o con una distribuzione linux installata, attraverso i canali di distribuzione tradizionali, vedi negozi piccoli e grandi, non sono assolutamente facili da trovare, attraverso internet è un altro disco come si evince anche dai commenti al post. È vero che Dell aveva fatto qualche cosa, ma valli a trovare i pc della Dell sugli scaffali della mediaworld o dell’euronics o di chi sa chi altro dove, per la maggior parte si vedono soltanto hp e acer, al limite Mac. Se poi uno, almeno il fisso se lo assembla da se, fa prima e come si dice da queste parti, va in c..o a tutti.

  • Bex

    Volevo segnalare questi indirizzi anche se voglio precisare che non ho mai acquistato da loro (semplicemente perchè il mio netbook l’ho comprato prima di scoprirli…)
    http://www.mambastore.it/

    Si trovano pc senza Win
    http://www.supernotebook.it/
    http://www.bitwaystore.com/Home/Index.asp

  • Bex

    Volevo segnalare questi indirizzi anche se voglio precisare che non ho mai acquistato da loro (semplicemente perchè il mio netbook l’ho comprato prima di scoprirli…)
    http://www.mambastore.it/

    Si trovano pc senza Win
    http://www.supernotebook.it/
    http://www.bitwaystore.com/Home/Index.asp

  • mirko

    A proposito di pc assemblati; qualche tempo fa leggendo un post avevo “pescato” il link ad un sito di assemblaggio per portatili, solo che non lo ritrovo nei segnalibri e non me lo ricordo; qualcuno sa darmi qualche link di questo tipo? Grazie in anticipo.

    • mirko

      Nell’aggiornamento ci sono cose decisamente interessanti…

    • mirko

      Nell’aggiornamento ci sono cose decisamente interessanti…

  • mirko

    A proposito di pc assemblati; qualche tempo fa leggendo un post avevo “pescato” il link ad un sito di assemblaggio per portatili, solo che non lo ritrovo nei segnalibri e non me lo ricordo; qualcuno sa darmi qualche link di questo tipo? Grazie in anticipo.

  • saibal

    dire che l’assistenza dell non è il massimo è equivalente al commesso che ti risponde che linux è instabile.

    hai mai provato l’assistenza dell? non credo.

    • si più volete una volta il l’inspiron 6400 mi è tornato perfino senza un banco di ram mai rimborsata

  • Letissier85

    io conosco santech (azienda di udine) che vende notebook di alto livello, con assistenza consigliatissima.

    poi in europa ci sono http://www.notebookguru.de e www.deviltech.de

  • Mrkengine

    Trovare PC fissi o portatili free dos è facilissimo, con sistema linux sono più rari ma si trovano HP Acer Fujitsu li hanno in distribuzione ancora oggi.

    Secondo me è un altro, un utente novizio che devo acquistare un pc magari solamente per navigare sul web, perchè secondo me la maggior parte dell’utenza nuova fa solo questo col pc, si reca nei grossi centri commerciali e li gli fanno spendere un sacco di soldi per un pc che non sfrutterà mai…

  • Flavio Perino

    Alle risposte del commesso si replica solo con la frase di “quel tale”: “Perdonalo Padre perchè egli non sa quel che dice!”. 😉
    (Il “Padre” in questione è ovviamente L. Torvalds!)

  • Bertuzzi Claudio

    Acer,HP,Asus,MSI,toshiba Vendono tranquillamente PC Di fascia mediobassa linux/freedos Generalmente Con un i3 o un p6200 o e3500. spesso con qualche Specie di linux. Fra interfacce strane ed errori vari mi è capitato di vederne anche alcuni in cui nemmeno partiva l’autoinstallazione (che per la verità non era linux ma dr-dos+ghost) bloccandosi per un problema di ahci. Quindi capisco che commesso non tecnico possa pensare che linux fa schifo. Io linux lo uso abitualmente e lo apprezzo, ma dovessi basarmi sulle preinstallazioni che mi è capitato di vedere probabilmente giungerei alle stesse conclusioni del commesso.  

  • cerash

    io l’ho trovato su http://www.primashopping.it/

No more articles